Delphinium: una marea blu nel giardino

I delphinium, detti anche piedi delle larks o delfino, sono molto popolari nel giardino, in ciuffi o bordure, per i loro maestosi fiori che formano grandi orecchie colorate. Annuali o perenni a seconda della specie, sono spesso blu, a volte rosa, bianco o viola.

Delphinium: una marea blu nel giardino

In Questo Articolo:

presentazione

delphiniums

delfinio è il nome di un genere botanico (appartenente alla famiglia delle Renonculaceae), che comprende più di 350 specie. Queste piante erbacee, generalmente rustiche, sono originarie delle regioni temperate dell'emisfero settentrionale. I loro maestosi fiori sbocciano per diverse settimane tra giugno e ottobre: ​​dopo un primo bocciolo all'inizio dell'estate, di solito si può ottenere un passaggio a settembre. I delphinium devono il loro nome alle loro gemme floreali estese da un lungo sperone, che evocano la forma di un delfino.

Blu e verticalità

Il delphinium è una pianta ideale per i massicci: i suoi picchi fioriti, più o meno alti e densi, offre una vasta gamma di colori, ma il blu è il colore più comune. Dal cielo blu al blu ciano, delphinium sono tra i fiori blu più belli del giardino. Questo colore blu invita alla calma e al relax, ed è prezioso per i piccoli giardini, perché allarga lo spazio e mette in risalto gli spazi ristretti. Associato al bianco, è impronta di dolcezza; tocchi di giallo o arancio la svegliano e la eccitano.

La dimensione verticale fornita dal delphinium consente inoltre di strutturare un massiccio ordinato geometricamente e ordinato, o un giardino in stile country. Le varietà più alte sono piantate sullo sfondo di masse, a cui danno sollievo.

Un'ampia varietà di dimensioni e colori

Delphinium grandiflorum

Le molte specie e varietà di delfinio possono beneficiare di un'ampia varietà di colori, pastelli o sostenuti, nei toni del blu, viola scuro, lilla, viola, rosa o bianco. Le delphinium sono quindi piante perfette per giocare su contrasti, sfumature e sfumature e trasformare un massiccio in un notevole dipinto impressionista.

L'altezza degli steli floreali anche varia da poche decine di centimetri a 2.40m per alcuni ibridi, delphinium si adatta a qualsiasi arredamento ed entrambi possono svolgere il ruolo di una massiccia fiore trasversale impianto per piattaforme bande e confini. Nel bouquet, è anche spettacolare.

A seconda della varietà, i fiori possono essere grandi o piccolo, singolo o doppio, molto stretto, picchi dense o perdente contrario, il fiore steli sono ramificati o no... Delphiniums possono quindi essere molto sofisticati o più discreto.

Semina e moltiplicazione

La piantumazione del delphinium avviene in autunno o in primavera. Puoi comprare piantine in vaso o procedere alla semina. Specie annuale seminare in primavera (maggio), direttamente sul posto. Perenni e biennali vengono seminati tra maggio e settembre nel vivaio; le piantine verranno quindi trapiantate in autunno o nella primavera successiva. I semi dovrebbero essere coperti con un centimetro di substrato bagnato per germogliare correttamente.

Delphinium perenni possono essere tagliati: in primavera, prendere un ramo lungo 8-10 cm, tagliarlo con poche foglie all'apice, immergere la base in ormone cutaneo e spingere il ramoscello in un semenzaio. Acqua, coprire con pellicola di plastica, posto alla luce, a 20° C, e spruzzare regolarmente. L'insediamento della giovane pianta così ottenuta verrà effettuato a settembre.

Leggi anche: biennali vegetali

Alcuni requisiti per una fioritura abbondante e prolungata

delphiniums

Delphiniums sono piante abbastanza esigenti. Un suolo profondo e fertile, ricco di humus e ben drenato sarà favorevole alla fioritura abbondante. La posizione dovrebbe essere soleggiato.

Chiedono anche un po 'di cura:

  • Acqua regolarmente durante la stagione di crescita.
  • Portare il compost ai piedi della pianta in primavera (e in autunno per le piante perenni).
  • I lunghi e pesanti picchi floreali sono sensibili al vento: per evitare che vadano a letto, custodisci le varietà alte.
  • Dopo la fioritura, chiudere gli steli floreali piuttosto breve, per beneficiare di un aumento in settembre-ottobre.
  • Poi, in autunno, taglia tutti gli steli da terra.Le piante perenni riprenderanno la primavera seguente, come per le annuali, rimarranno solo per seminare di nuovo, a meno che non lascino il graining per beneficiare della semina spontanea.
  • Infine, delphiniums perenne bisogno di una divisione del mazzo ogni 3 o 4 anni, per parzialmente rinnovare il piede e mantenere splendide fioriture. Questa divisione è preferibilmente fatta a marzo o aprile.

Sul lato del parassita, osservate lumache e lumache, molto affezionate alle giovani piante, così come agli afidi e agli acari. L'oidio, il marciume e l'appassimento del Fusarium sono le malattie più comuni nelle delfini.

Specie, varietà, ibridi

Specie annuale

Tra le specie annuali, diciamo Delphinium ajacis, il piede larkspur dei giardini, e Delphinium consolida, larve di larkspur: crescono spontaneamente in Francia e in Europa, i loro fiori sono blu, a volte bianchi. Esistono diverse varietà orticole, nane o alte, con colori vari. Delphinium cardiopetalum, altro annuale, è una specie compatta con fiori rosa-blu con petali laterali a forma di cuore.

Specie perenni

Delphinium grandiflorum è una specie perenne originaria dell'Asia che sono da molte varietà ibride, molto coltivata nei giardini ( 'Blue Bird', con i fiori chiari blu con centro nero, 'Astolat', con fiori rosa, 'Black Knight', con i fiori viola scuro con centro nero, 'Galahad', con fiori bianchi, 'Guinevere', con fiori rosa-viola con centro bianco...).

Altre specie sono anche perenni, alcune delle quali sono disponibili in molte varietà di diverse dimensioni e colori: Delphinium elatum (alta delfinella), Delphinium villosum (delfino peloso), Delphinum formosum, Delphinium nudicaule, Delphinium cardinale (uno dei rari Delphinium con fiori rossi)...

Buono a sapersi: delphinium sono piante tossiche.

Leggi: Piante tossiche in giardino e in casa

Articoli Correlati Video: .


Articoli Consigliati
  • Giardinaggio con la luna

    Impara come fare il giardinaggio con la luna: rispetta i suoi cicli e fasi per raccogliere frutti più succosi, fiori più profumati e piante più belle.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 4959 +Video
  • Letame di tarassaco

    Meno noto del borsellino di ortica o equiseto, il letame di tarassaco è anche facile da fare in casa ed è un'ottima fonte di potassio e silice. Vediamo come prepararlo e usarlo.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 14213 +Video
  • Campane nel giardino

    Le campane traslucide sono molto utili in giardino. Sono ben noti per proteggere le piante più fragili dal gelo, ma hanno anche molte altre funzioni molto preziose. Un rapido tour dei loro molteplici lavori...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 12439 +Video
  • Salici

    Tra le molte specie e varietà di salici, quali piantare in giardino? Selezione di salici decorativi e consigli di coltivazione.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 10305 +Video
  • Pomodori caldi con bottiglie

    Con l'aiuto di bottiglie di plastica dove prima tagliamo il fondo e togliamo il tappo, copriamo i trapianti e trarranno beneficio da una serra. Non c'è bisogno di acqua. Quando il piano arriva al collo, togliamo la bottiglia e il piede di pomodoro prende forza.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 18949 +Video
  • La pianta nel posto giusto

    Se le piante hanno qualità di adattamento fuori dal comune, piantare una montagna esotica o una resistenza all'interno è contro natura! Sole, vento, tipo di terreno, freddo, irrigazione... Rispettando i bisogni della pianta, aiutiamo la natura!Ulteriormente

    Visualizzazioni: 13786 +Video
  • Il terreno è vivo!

    2 video dedicati alla microbiologia del suolo. Il suolo non è fatto solo di minerali, ma è un ecosistema completo per la vitaUlteriormente

    Visualizzazioni: 14150 +Video
  • Viaggio nella terra dei bambù
  • La conservazione delle patate
  • Le vere vecchie verdure finte
  • Dasylirion
  • Mobili per giardino e terrazza
  • In che modo i fiori attirano gli insetti impollinatori?
  • Taglia il melone
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento
La Maggior Parte Degli Articoli Commentati