Rotazione delle colture: soia


Rotazione delle colture: soia

In Questo Articolo:

La soia è un legume della famiglia delle Fabaceae. Gli piace irrigare regolarmente non appena i suoi fiori si formano, ma non ha molti nutrienti.

soia

La rotazione della coltivazione della soia: quando e perché?

Come tutti i legumi, la soia ha bassi requisiti per l'azoto.
La soia è suscettibile a varie malattie come la rizoctonia, la peronospora, il diaporthe e la temuta Sclerotinia che può decimare i raccolti. Al fine di prevenire la proliferazione di queste malattie non coltivare soia sulla stessa trama da un anno all'altro. Mantenere 3-5 anni tra due colture.

Dopo quale semina vegetale o semina di soia?

I germogli di soia aiutano a reintegrare l'azoto sotterraneo e non richiedono molti nutrienti per coltivarlo. Pianta la soia dopo le verdure e le cucurbitacee, che impoveriscono il terreno.

Cosa piantare dopo la soia?

Semina o pianta verdure a foglia, come insalate, spinaci o bietole, che apprezzeranno l'azoto lasciato nel suolo dalla soia.

Articoli Correlati Video: le leguminose nelle rotazioni delle coltivazioni - prof. Reyneri - soia no-OGM.


Articoli Consigliati
  • Come avere successo nella semina diretta online in giardino
  • Vorrei moltiplicare un piede di dragoncello, è possibile?
  • Irrigazione riuscita del rosmarino: necessità e frequenza
  • Ho piantato 6 piedi di asparagi 2 anni fa. Tutti hanno preso. Ma da quest'anno, cinque non hanno prodotto nulla. Il sesto era molto sottile e immangiabile. Sono morti?
  • Possiamo mangiare patate affette da muffa?
  • Foglio di coltivazione: carota (Daucus carotta)
  • I passaggi per riuscire a piantare pomodori
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento