Copiapoa dal Messico


Copiapoa dal Messico

In Questo Articolo:

botanica

Nome latino: Thelocactus rinconensis

famiglia: Cactaceae, cactus, cactus

origine: Messico

Periodo di fioritura: primavera

Colore del fiore: bianco, rosa, a volte

Tipo di impianto: succulento

Tipo di vegetazione: perenne

Tipo di fogliame: persistente

altezza: Da 8 a 10 cm, diametro fino a 20 cm

Pianta e coltiva

robustezza: minimo 8° asciutto

esposizione: sole

Tipo di terreno: ben drenato, da normale a sabbioso

Acidità del suolo: argilla calcarea

Umidità del suolo: asciutto

utilizzare: serra, giardini rocciosi nel sud

Piantare, in vaso: primavera

Metodo di moltiplicazione: piantina

Malattie e parassiti: coccinelle, marciume corona

Copiapoa messicana, Thelocactus rinconensis

Thelocactus rinconensis fa parte della grande famiglia delle Cactaceae, proviene da zone di bassa quota con vegetazione molto bassa delle regioni Coahuila e Nuevo Leon in Messico. Cresce su terreni sassosi dominati da argilla e calcare. Questo bellissimo cactus ha una grande radice napiforme sepolta che è estesa al suo apice da un gambo globulare. Questo gambo blu-verde leggermente pruinoso può raggiungere i 20 cm di diametro e ha una forma globosa o leggermente appiattita. Le numerose costole sono separate da capezzoli affusolati a volte angolari con belle spine centrali marrone-grigiastre di diverse dimensioni fino a 7 cm di lunghezza.

Fiori bianchi o rosati di 1,5 cm di diametro nascono sulle areole vicino all'apice in primavera; saranno seguiti da frutti a forma di piccoli barili verdi che daranno i semi, una volta maturi.

Condizioni di coltura

Come molti cactus, Thelocactus rinconensis ama il pieno sole in un substrato molto drenato e non organizzato. Apprezza particolarmente il terreno calcareo-argilloso.

Una rocaille esposta al sole nel sud della Francia, può essere adatta se la situazione è molto riparata e non riceve pioggia in inverno. Il terreno deve essere molto sassoso su un pendio, con un terreno ben drenato, mai inzuppato.

In estate puoi irrigarlo copiosamente una volta alla settimana. In inverno smetti di annaffiare, non sopravviverebbe!

La coltivazione in serra è preferibile, si prega di installare Thelocactus rinconensis in piena luce in uno stufato di terracotta con un buon drenaggio sul fondo e compongono un substrato di calcare argilloso molto scarso.

Le annaffiature saranno settimanali durante la stagione di crescita, tuttavia, evitare gli input di fertilizzanti. In inverno, solo acqua quando la pianta è rugosa e solo in una serra riscaldata. In una serra temperata, fermate tutte le innaffiature.

La moltiplicazione di Thelocactus rinconensis viene praticato seminando in primavera in mini serra ampia o riscaldata.

Specie e varietà di Thelocactus

Il genere include meno di venti specie

  • Thelocactus macdowellii palla ricoperta da molte spine bianche pure,
  • Thelocactus matudae per la sua facile coltivazione e bellissimi fiori fucsia

Articoli Correlati Video: Messico 2015.


Articoli Consigliati
  • Akébie 5 foglie, cioccolato Liane

    Akebia quinata, vite cioccolato o 5 foglie akébie è un vitigno appartenente alla famiglia di lardizabalécées. Questo vitigno è originaria del giappone e cina centrale in corea. Molto rustico, l'akébie a 5 foglia è una pianta rampicante a...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7254 +Video
  • Lisimaco comune, grande lisimaco

    Il lisimaco comune viene coltivato nei giardini per secoli, usato come pianta medicinale, pianta ornamentale e per le sue sostanze coloranti.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8091 +Video
  • Bosso africano, mirsina africana

    Africana myrsine, il bosso africana o myrsine africa è un arbusto sempreverde appartenente alla famiglia delle primulaceae, ma classificato tra i myrsinacées ci sono ancora pochi. Ampiamente distribuito dall'africa all'asia, il bosso africano è comunque...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 13377 +Video
  • Indivia, cicoria di Bruxelles, Chicon

    La cicoria witloof, o bruxelles, viene spesso chiamata, a torto, indivia. Infatti, l'indivia è prodotta dalla cicoria witloof, dopo il sollevamento e la forzatura dei piedi. La cicoria è una pianta perenne (biennale quando viene coltivata). Il primo anno, sviluppa un...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7701 +Video
  • Liliaceae / Liliaceae

    Liliaceae o liliaceae è una famiglia di piante da fiore monocotiledoni, solitamente bulbose. È una delle famiglie più importanti secondo la classificazione di cronquist (1981). Alcune lampadine liliacee sono molto popolari in cucina e vengono utilizzate in molte ricette.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 1270 +Video
  • Pancorea indivia, cicoria riccia

    Molto vicino alla scarola cichorium endivia var latifolia, la cicoria riccia è molto facile da riuscire. Suggerimenti per la semina, semina, manutenzione e raccolta.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 19271 +Video
  • Mélanpodium

    Il melanpodium è una delle piante estive più fiorifere. Strano che non lo attraversiamo più spesso nei giardini! Il suo fogliame è lussureggiante. Composta da foglie decidue, di colore verde chiaro e ovale-rombico (con foglie giovani quasi lanceolate),...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 19326 +Video
  • Viburnum invernale, Viburnum di Bodnant
  • Echeveria riccio
  • Cipresso di Lawson, False cyprus
  • Convolvulaceae / Convolvulaceae
  • Albero con campane in argento Carolina, bucaneve, Halesier
  • Camomilla romana, nobile camomilla, Partenio
  • Cycas of Japan, Sagou of Japan, Sagoutier, Palm of peace
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento
La Maggior Parte Degli Articoli Commentati