Clivie vermilion, Lily of St. Joseph, Lily of Natal


Clivie vermilion, Lily of St. Joseph, Lily of Natal

In Questo Articolo:

botanica

Nome latino: Clivia miniata

famiglia: Amaryllidaceae

origine: Sud Africa

Periodo di fioritura: primavera

Colore del fiore: giallo, arancione

Tipo di impianto: pianta da fiore indoor

Tipo di vegetazione: lampadina

Tipo di fogliame: obsoleto

altezza: 50 cm

tossicità: tutte le parti delle piante sono velenose e la linfa è irritante

Pianta e coltiva

robustezza: 10° C minimo

esposizione: luce intensa, mezz'ombra all'esterno

Tipo di terreno: miscela di terriccio e sabbia

Acidità del suolo: da neutro ad acido

Umidità del suolo: normale

utilizzare: pentola

Piantare, in vaso: autunno

Metodo di moltiplicazione: semina in primavera, per divisione dei chiodi di garofano dopo la fioritura

Formato: tagliare i gambi defusi

Malattie e parassiti: cocciniglie

Clivia, Lily of St. Joseph, Lily of Natal

Clivia Miniata

I miei 2 clividi hotpot, hanno 20 anni, ogni anno hanno una ventina di gambi fioriti ciascuno.

Clivia è una pianta particolarmente adatta alla coltivazione indoor. Oltre alla sua facilità di coltivazione in stanze buie o nient'altro cresce, offre un fogliame generoso interessante e una fioritura rigogliosa.

I gigli di San Giuseppe fanno parte della famiglia Amaryllidaceae, la stessa famiglia di amarilli. Ma questi sono i generi più primitivi (i meno evoluti) di questa famiglia. Non presentano veri bulbi come l'amaryllis, ma foglie leggermente addensate per basarlo e molte radici carnose, che hanno il ruolo di riserva d'acqua. Le clivie provengono da terreni boschivi umidi e ombrosi nell'Africa meridionale, il che spiega la loro resistenza alla mancanza di luce.

il Clivia miniata ha un lungo fiocco di 8 cm di larghezza, un bel verde intenso e lucido, disposto faccia a faccia. Questa disposizione dà una forma distica alla pianta: le foglie sono disposte su una fila, come un ventilatore, fornendo una simmetria molto grafica. La pianta raggiunge i 50 cm di altezza. Prima isolato, con l'età, forma scarti che espandono il piede.

I fiori, da 10 a 20, sono raccolti in un'ombrella in cima a uno spesso gambo di fiore. Di colore brillante, di solito arancione con una gola gialla brillante, sono a forma di campana lunghi da 4 a 5 cm. I petali sono abbastanza spessi e i fiori durano a lungo. Ci sono attualmente varietà gialle, rosse o crema.

Come far crescere Clivia miniata?

il Clivia maniata è una pianta con pochi bisogni che può vivere per molti anni. Gode ​​di un terreno ricco e drenante basato sul compost, ma in piccole quantità perché gli piace sentirsi stretto nella sua pentola. Le sue radici carnose invadono la pentola, a volte fino a traboccare. Tuttavia, non gli piace essere disturbato, e piuttosto che rinvigorirlo, preferisce una scorta di nuovo terreno sulla superficie.

Supporta parti scure, anche se a volte la mancanza di luce impedisce la fioritura in casi estremi. Altrimenti, bastano poche ore di sole al mattino o alla sera, senza raggi diretti.

Può essere coltivato all'aperto all'ombra durante la bella stagione e restituito al gelo in inverno.

L'annaffiatura è regolare per tutta la primavera e l'estate dal momento in cui vediamo emergere il gambo del fiore alla base. Un fertilizzante in fertilizzante liquido sarà gradito ogni 15 giorni, poiché la pianta vive in un terreno molto piccolo. In autunno l'irrigazione diminuisce ed è completamente sospesa a novembre. La pianta ha bisogno di un periodo di riposo invernale all'asciutto e ad una temperatura compresa tra 10 e 15° C. Puoi posizionarlo in un attico o in un garage. Questo riposo è essenziale per indurre la fioritura.

Come moltiplicare Clivia maniata?

Possiamo assumere un rifiuto quando ha 3 o 4 foglie, avendo cura di mantenere alcune radici e trapiantandolo in un vaso proporzionato alle sue dimensioni.

La semina è possibile. I semi si ottengono concimando manualmente i fiori.

I semi impiegano un anno per crescere. La pianta fiorisce dopo 3 o 5 anni.

Lo sapevi?

I clivias sono stati nominati in onore di Lady Charlotte Clive, Duchessa di Northumberland che era appassionata di piante.

Specie e varietà di Clivia

Varietà di Clivia

  • Clivia miniata 'Citrina' è una varietà naturale con fiori gialli

Il genere comprende 4 specie

  • Clivia caulescens con fiori pendenti - 50 cm
  • Clivia x cyrtanthiflora da C. miniata e C. nobilis - 40 cm
  • Clivia Gardeni con fiori pendenti arancioni o rossi - 40 cm
  • Clivia nobilis con stretti fiori d'arancio con punte verdi - 40 cm

Articoli Correlati Video: .


Articoli Consigliati
  • Scopa

    La scopa è un classico della campagna, nella sua forma cytisus scoparius (ginestra). È un arbusto da 1 ma 2 m di altezza che si trova ovunque in francia, nelle brughiere, nei boschi e nei luoghi incolti di terre silicee. Tuttavia, troverai, nel tuo...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7428 +Video
  • Laurel del Portogallo

    Il prunus lusitanica fa parte di un genere molto importante, che raggruppa 350 specie, per lo più distribuite nell'emisfero settentrionale temperato. Questo genere include una grande quantità di alberi da frutto o arbusti conosciuti, come prugna, ciliegia, mandorla e...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8021 +Video
  • Scarafaggio dal Perù

    Il viscido perù è della stessa famiglia come il famoso amore in una gabbia, e si vede: erbacea perenne in regioni tropicali o subtropicali, è cresciuto in genere come annuale nei nostri giardini (anche se è possibile tenerlo per diversi anni nel...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7593 +Video
  • Fatsia di Taiwan, Fatsia polycarp

    Il fatsia di taiwan mostra fogliame fresco ed esotico e interessante resistenza, il cui limite potrebbe essere ulteriormente respinto man mano che gli esperimenti progrediscono.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7741 +Video
  • Cespuglio di ribes, finto cassis

    Il cespuglio di ribes o falso ribes nero è un arbusto ornamentale, a differenza dei suoi cugini, i cespugli di ribes o ribes nero, che si trovano sul bordo degli orti. Branchiati alla base, i rami del cespuglio di ribes si alzavano a formare un denso ciuffo e arrotondati. Il...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8669 +Video
  • Corno di cervo, corno del paradiso

    Il platycerium bifurcatum, la felce di corno di cervo, o corno di alce, è una felce ignea della famiglia delle polypodiaceae. Coltivata in europa come pianta da interno, questa felce è originaria delle regioni tropicali o subtropicali, distribuita a giava, in australia, in africa.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7924 +Video
  • Fogliame decorativo

    Perché nel giardino, l'unico interesse non sono solo i fiori, ecco una sezione dedicata alle piante con fogliame o bacche.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7778 +Video
  • Anemone pulsante, Pulsatilla comune, Coquelourde
  • Kenia Basilico, Basilico canfora basilico perpetua
  • Geranio zonale, Pelargonium del gruppo zonale
  • Polypode, liquirizia dei boschi
  • Epicactus Pegaso
  • Serviceberry
  • Ophiopogon, Snake's Beard, Dragon's Beard
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento
La Maggior Parte Degli Articoli Commentati