Clivie caulescente


Clivie caulescente

In Questo Articolo:

botanica

Nome latino: Clivia caulescens

famiglia: Amaryllidacà © es

origine: Sud Africa

Periodo di fioritura: primavera

Colore del fiore: rosso-arancio

Tipo di impianto: rizomi perenni

Tipo di vegetazione: perenne rizomatosa

Tipo di fogliame: persistente

altezza: da 50 a 80 cm

© toxicita: irritante irritante, parti vegetali velenose

Pianta e coltiva

© rusticità: non molto rustico, da riservare agli interni

esposizione: luce intensa

Tipo di terreno: ricco di humus, svuotato

Acidità del terreno: da neutro ad acido

Umidità del suolo: costi

utilizzare: impianto interno, veranda, terrazza in estate, all'aperto protetto nelle regioni meridionali

Piantare, in vaso: primavera

Metodo di moltiplicazione: Divisione del rizoma, semina a caldo

Clivie caulescente, Clivia caulescens

Le ombrelle di fiori d'arancio sono molto eleganti Clivia caulescens si sono succeduti a lungo e rendono questa pianta coltivata in un soggetto ineguagliabile per illuminare l'appartamento e il giardino d'inverno.

Una Clivia insolita

Clivia caulescensproprio come il suo cugino molto più conosciuto, Clivia miniata, fa parte della famiglia Amaryllidacés. Viene dal sottobosco del Sud Africa dove è vicino ai corsi d'acqua. Questa pianta perenne sempreverde ha rizomi e radici carnose. Le foglie a strisce verdi brillanti sono lunghe fino a 180 cm. Dall'inizio della primavera alla metà di luglio, a seconda del clima, la pianta produce ombrelle composte da una ventina di fiori in imbuti stretti arancione, rosso o addirittura rosato fino a 5 cm di lunghezza.

Suggerimenti per la cultura

il Clivia caulescens viene dal Sud Africa, quindi non è rustico. Le temperature dovrebbero essere sempre superiori a 7° C in modo che la pianta non soffra. Pertanto, un raccolto in un giardino d'inverno, in una serra o in un appartamento è prenotato in anticipo.

Metti questa clivia in una pentola piuttosto stretta perché fiorirà meglio. Una miscela di buon terreno, compost e sabbia, si adatterà molto bene a lui. Ricorda di avere sempre un letto di sfere di argilla o di ghiaia sul fondo della pentola perché le radici carnose sono molto suscettibili alla putrefazione. Per la stessa ragione, non lasciare mai che l'acqua ristagni nella tazza.

Porre la pianta sotto luce, setacciata o in ombra parziale, evitando sempre la luce diretta del sole che brucia le foglie, specialmente dietro una vetrata.

Annaffia abbondantemente una o due volte alla settimana durante la stagione calda e aggiungi fertilizzante per le piante da fiore una volta ogni dieci giorni fino a quando i boccioli fiorali si formano, poi gradualmente distanzia le irrigazioni in modo che la miscela si asciughi quasi completamente tra due di loro in inverno.

In estate, è possibile installare la tua clivia all'ombra di un grande albero, che sfrutterà pienamente le giornate di sole! Entro la fine di settembre sarà necessario restituirlo al rifugio.

il Clivia caulescens è lento a riprendersi da un invaso, e un piatto un po 'stretto lo soddisfa molto bene. Preferisci una buona navigazione annuale e rimonta solo se le radici iniziano a fuoriuscire dal vaso su tutti i lati, puoi quindi cogliere l'occasione per dividere i vecchi ciuffi, ma questa opé la razione non dovrebbe mai essere considerata prima della fine della fioritura. Quando si maneggia la clivia, fare attenzione perché la linfa è irritante per la pelle, prevenire i bambini perché tutte le parti della pianta sono tossiche e possono causare problemi digestivi.

il Clivia caulescens può anche essere seminato in primavera, sotto copertura e ad una temperatura tra 16 e 21° C in una miscela leggera. Quando le piantine avranno raggiunto alcuni centimetri, sarà possibile rinvasarle in singoli vasi e metterle all'ombra in estate. In autunno, riportali al rifugio fino alla primavera successiva.

Specie e varietà di Clivia

Il genere Clivia comprende 4 specie, tutte con fiori straordinari e bellissime foglie sempreverdi: Clivia miniata, Clivia caulescens, Clivia Gardenie graziosi ibridi come Clivia cyrtantiflora, molto coltivato

Articoli Correlati Video: .


Articoli Consigliati
  • Garofano certosino

    Il dianthus carthusianorum, il garofano certosino, è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle caryophyllaceae. Questa è una delle tante specie di garofani che si possono trovare naturalmente in francia, su prati calcarei, pendii...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7506 +Video
  • Pepe nero, pepe

    Piper nigrum o pepe nero è una pianta tropicale che viene coltivata per i suoi pungenti frutti rosso-neri. È una liana con foglie ovali alternate che si sviluppa su un supporto per mezzo delle sue radici. Il peperone emette piccole orecchie ricoperte di fiori bianchi in estate...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7397 +Video
  • Epicactus Pegaso

    Il numero di epifilli ibridi è fenomenale, il secondo, con la selezione, produce fiori sempre più grandi. Epicactus 'pegasus', introdotto da coolidge, è un cactus che produce fiori di dimensioni xl.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7705 +Video
  • Erba decorativa

    Pennisetum: forme e colori qui ci sono erbe molto decorative che meritano di avere il loro posto nei vostri massicci e nei vostri giardini rocciosi. Sagome originali, colori spesso inaspettati, attirano l'attenzione, così come il loro fogliame e le loro fioriture. Da...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7846 +Video
  • Ragazza dell'aria

    Tillandsia aeranthos è una pianta appartenente alla straordinaria e affascinante famiglia delle bromelie. È una pianta epifita, che cresce su alberi o rocce in argentina, paraguay e uruguay; possiamo anche a volte incontrarlo crescere sui rami...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7648 +Video
  • Papavero orientale, papavero orientale

    Il papavero orientale, papaver oriental, rappresenta un gruppo di piante perenni della famiglia delle papaveraceae. In effetti, il papavero orientale è piuttosto variabile, dal momento che coltivato fin dall'inizio del 18° secolo, è rappresentato da oltre 180 varietà. Queste cultivar hanno la loro origine in...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8344 +Video
  • Spathoglottis plicata

    Spathoglottis plicata è una pianta perenne appartenente alla famiglia delle orchidaceae. Questa orchidea terrestre è originaria dell'asia e dell'australia. Ora è ampiamente distribuito in altri habitat subtropicali, come la repubblica e la guadalupa. Ellea € |Ulteriormente

    Visualizzazioni: 1356 +Video
  • Laiche dalla Cina, Carex dalla Cina
  • Mammilaire
  • Santoline piccolo-cipresso
  • Aglio viola dal Sudafrica, tulipia viola
  • Dioscoraceae / Dioscoreaceae
  • Hawthorn Splendens
  • Zebra Calathea, Zebra Plant
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento
La Maggior Parte Degli Articoli Commentati