Clementine (Clementine)


Clementine (Clementine)

In Questo Articolo:

botanica

Nome latino: Citrus clementina

sinonimo: Citrus reticulata 'Clementine'

famiglia: Rutaceae

origine: orticolo

Periodo di fioritura: tarda primavera, estate

Colore del fiore: bianco

Tipo di impianto: agrume

Tipo di vegetazione: perenne

Tipo di fogliame: persistente

altezza: 8 m in campo aperto

Pianta e coltiva

robustezza: poco rustico, -2° C min

esposizione: da soleggiato ad ombra leggera

Tipo di terreno: ricco e drenante

Acidità del suolo: acido, ph 5 a 6

Umidità del suolo: da normale a fresco

utilizzare: spezzatino, serra, veranda, terreno aperto

Piantare, in vaso: primavera, estate

Metodo di moltiplicazione: innesto

Malattie e parassiti: coccinelle, malattie crittogamiche

Due clementine non ancora mature, Clementine, Citrus clementina

Citrus clementina è un agrume di origine orticola, dalla famiglia delle Rutacee. Questo notevole arbusto che ci permette di assaggiare le clementine per tutto l'inverno, è stato definito da recenti studi genetici, derivati ​​da un incrocio tra l'arancia, Citrus sinensis e mandarino, Citrus deliciosa. Il padre di questa cultivar, nato nel 19° secolo in Algeria, è composto da 2 persone, il botanico Trabut e padre Clément, che gli hanno dato il suo nome.

La clementina cresce nelle regioni calde, con un inverno marcato ma poco gelato. Viene anche coltivato in contenitori, il che rende possibile metterlo all'aperto in estate e lontano dal freddo in una serra o in una veranda.

Descrizione di Clementine

Citrus clementina è un arbusto dal fogliame sempreverde, ben ramificato, fino a 6 m di altezza coltivato nel terreno. Tuttavia, di solito tagliato, viene spesso mantenuto a due metri di altezza, o anche meno per una coltura nel vassoio. Le foglie sono ovali e acuminate, verdi e lucenti, aromatiche. I fiori, bianchi, piccoli e cerosi in apparenza, appaiono verso le estremità dei rami. Sono piacevolmente profumati. La clementina produce frutti succosi, acidi e zuccherati, che sono maturi da ottobre. Le clementine sono verdi poi prendono una bella arancia dopo il calo delle temperature. Essendo i fiori autosterili, le clementine prodotte sono senza semi, per nostra diletto. Ma questa caratteristica rende la fruttificazione a volte casuale. Se in prossimità di altri agrumi sono in fiore e in grado di impollinare la clementina, quindi le clementine conterranno semi.

Coltivazione di Clementina

Citrus clementina, richiede un terreno fresco e drenante, humus, con tendenza acida. È possibile coltivare all'aperto nel clima mediterraneo, ma altrove sarà coltivato in serbatoi che in inverno al riparo dal gelo. Infatti perde le foglie verso -2° C.

Richiede quindi calore in estate, e ama temperature tra 20 e 30° C durante la bella stagione, mentre una diminuzione delle temperature in inverno, tra 2 e 15° C consente diversi meccanismi come l'induzione floreale, un leggero riposo vegetativo e il colore più arancione dei frutti.

La mostra può essere soleggiata o leggermente ombreggiata, supporta la cultura nell'appartamento. Dalla primavera fino alla fine dell'estate, l'irrigazione è abbondante, evitando il clementino di immergersi nell'acqua. Un fertilizzante di agrumi può essere aggiunto ogni 2 o 3 settimane. In autunno e in inverno, l'irrigazione è molto bassa, quanto basta per evitare che la terra si asciughi completamente.

Quando la clementina è fuori in primavera, deve essere temporaneamente protetta da un velo per prevenire le scottature. Le foglie si abitueranno in pochi giorni al sole diretto.

La clementina perde facilmente parte delle sue foglie durante uno stress: cambiamento di luogo o shock di temperatura.

La dimensione di Citrus clementina

La clementina è dimensionata secondo i bisogni, per limitare il posto che occupa o per costringerlo a ramificarsi. Anche il centro dell'arbusto dovrebbe essere ben ventilato. La dimensione viene eseguita dopo la raccolta dei frutti.

Per riprodurre la clementina

Si riproduce solo per innesto perché i giovani agrumi di semi di clementina danno discendenza diversa.

Specie e varietà di agrumi

Moltissime specie e varietà nel genere

  • Limone di agrumiil limone
  • Citrus aurantiumarancio amaro
  • Citrus aurantifolium, lime
  • agrume 'clemenvilla' è un ibrido tra clementina e mandarino

Articoli Correlati Video: Oh My Darling, Clementine | Family Sing Along - Muffin Songs.


Articoli Consigliati
  • Pagode di corniolo, discusso di cornioli

    Questa pagoda di corniolo è atipica, è uno dei più grandi di un genere che conta più di 45 specie. È un bellissimo albero piccolo, con crescita globosa, notevole soprattutto per i suoi rami che, sviluppandosi orizzontalmente, conferiscono a questa pianta una caratteristica silhouette in...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 19276 +Video
  • Claytonie Siberia

    Claytonia sibirica o hanno montia sibirica è una pianta perenne della famiglia delle portulacacées. Originaria del nord america, claytonia sibirica cresce nei freschi boschi, paludi e foreste di conifere. Il claytonie siberiano è una piccola pianta...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7558 +Video
  • Raccapricciante rampante

    Il rampicante raccapricciante è un arbusto con un porticciolo prostrato, che si allarga in larghezza: una nota paesaggistica interessante con il suo fogliame persistente e il suo generoso blu fiorito: si integra facilmente con tutti i giardini un po 'protetti dal freddo.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7494 +Video
  • Hydrangea pelosa

    Estremamente resistente e coriacea, questa hydrangea pelosa, rara nella cultura, ha bisogno di essere conosciuta. È un arbusto di carattere con fogliame notevole facile da coltivare.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7945 +Video
  • Euforbia Black Bird

    Euphorbia 'black bird' porta una magnifica foglia grafica di colore scuro, persistente in inverno. Trova i nostri consigli per la semina e la manutenzione.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7718 +Video
  • Gingenbre Kahili, Longose

    Hedychium gardnerianum, kahili zinger o longose ​​è una pianta erbacea rizomatosa della famiglia delle zingiberaceae, come lo zenzero. Questa specie, sicuramente la più coltivata al mondo, è originaria del nepal, dell'himalaya e del bhutan. Cresce nel...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 326 +Video
  • Viburnum lantano, viburnum cotonoso, viburno mansio

    Il viburnum di cottonia, noto anche come viburnum mansian o viburnum di lantan, è un arbusto vigoroso, la cui altezza varia tra 3 e 5 metri quando raggiunge la sua taglia adulta. I suoi giovani rami morbidi sono coperti da piccoli peli. Con l'età si ubriacano, si preparano...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7901 +Video
  • Indigotier, Indigo rose, Indigo from China
  • Sarracene, Sarracenia
  • Pianta di ragno, Phalangère
  • L'euforbia di Griffith
  • La Spirea di Vanhoutte
  • Arisème
  • Raspberry (Raspberry)
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento
La Maggior Parte Degli Articoli Commentati