La classificazione delle piante secondo Linneo

Per aiutarti a capire meglio il mondo vegetale e tutti i nomi che alcuni chiamano "barbari", spiegheremo come funziona la classificazione delle piante. Come vengono dati i nomi e come sono organizzati?

La classificazione delle piante secondo Linneo

In Questo Articolo:

Carl von Linné e il latino

Specie plantarum - Linneo

Specie plantarum - Linneo

Il sistema di classificazione è basato sulla lingua latina. Questo può sembrare difficile da ricordare ma è un modo per rendere tutti d'accordo. Se prendiamo l'esempio del nocciolo comune, casa natale, può avere diversi nomi comuni (o "volgare") come nocciolo, nocciola, nocciola... In latino, che ha un solo nome Corylus Avellana quindi tutti sanno di quale albero stiamo parlando. Se ti parliamo di biancospino questo è meno sicuro!

È stato Carl von Linné ad avere l'idea di unire le piante sotto un unico nome. Classifica le piante (e gli animali) come segue:

Regno...> Divisione...> Classe...> Ordine...> Famiglia...> Genere...> Specie...> Cultivar, Variety.

Nel 1753 scrisse un libro intitolato Species plantararum, dove si riferiva a 8000 piante usando la sua classificazione. Per semplificare la lettura ai dilettanti, vengono utilizzati principalmente due termini: il tipo e la specie. Questa classificazione è quindi denominata classificazione binomiale. Ancora oggi, sulle etichette degli asili, troverai principalmente questi due nomi. Per questo articolo spiegheremo gli ultimi 4 termini, cioè la famiglia, il genere, la specie e le cultivar o le varietà. Finiremo con il termine ibrido che è un po 'a parte.

Da dove vengono i nomi?

I nomi dati da botanici che hanno trovato questi impianti, il colore, la particolare forma delle foglie, insetti si attraggono... Quindi "Corylus" significa "casco", per analogia, alla particolare forma di brattee e frutta.

La famiglia

Raccoglie i generi che hanno più somiglianze tra loro, hanno caratteri generali in comune. La terminologia delle famiglie nelle piante è innocua. Il nocciolo fa parte della famiglia delle Betulaceae. In questa famiglia troviamo anche la betulla (Betula sp), il charm (Carpinus sp), l'ontano (Alnus sp)...

Betulaceae - nocciolo, betulla, carpino, ontano

Famiglia delle Betulaceae: nocciolo, betulla, carpino, ontano...

.

Il tipo

Questo è il primo termine della nomenclatura binomiale. Raggruppa tutti i tipi di nocciole con lo stesso termine di Corylus. Questo nome è in latino, è maiuscola e non ha accento.

Pagina successiva (2/2)

Articoli Correlati Video: La Classificazione delle Piante.


Articoli Consigliati
  • Foglio di alluminio per cucurbitacee

    Posizionare una stagnola sul terreno contro afidi e parassiti. Inoltre la luce riflessa è benefica per la pianta.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 19062 +Video
  • Contro le malattie del pesce stagno

    Contro le malattie del pesce = tipo di cotone bianco sulla bilancia: dai primi sintomi è sufficiente un cucchiaio di sale grosso in un catino di 2000 litri, per attivare contemporaneamente l'acqua (getto d'acqua) per ben ossigenare, la malattia scompare dopo una settimana!Ulteriormente

    Visualizzazioni: 14714 +Video
  • Come impollinare un trachicarpo per ottenere i semi?

    Per moltiplicare il trachycarpus dal seme, ci vuole un po 'di know-how. Vediamo come procedere per riconoscere maschio e femmina e impollinarlo.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 12904 +Video
  • Stipa tenuifolia

    Stipa tenuifolia è una pianta con molti vantaggi. Facile da coltivare, resistente e ornamentale, questa erba perenne non richiede praticamente manutenzione.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 687 +Video
  • Cactus, succulente o succulente

    I cactus sono succulente o piante succulente provenienti da regioni sub-desertiche dove sono stati in grado di adattarsi perfettamente. Panoramica...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 12563 +Video
  • 10 Consigli per prevenire la peronospora del pomodoro

    La muffa è una malattia comune sul pomodoro causata da un fungo. Si sviluppa in condizioni di tempo umido e temperature miti. 10 consigli per evitarlo.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 12286 +Video
  • Un coniglio nano in giardino

    Fragile e vulnerabile? Non il coniglio nano può vivere tutto l'anno nel giardino. Felice di questa libertà, sarà in grado di scherzare, scavare e gustare freschi germogli.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 12908 +Video
  • Seppellire un'installazione a goccia
  • Due mazzi invernali da farsi
  • Coffee Marc contro Aphid
  • Letame di aglio contro la bolla di pesca
  • N, P, K: che cos'è?
  • Fogliame d'argento
  • Rimuovi gli uccelli dalle ciliege
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento