Albero di Natale dalla Nuova Zelanda, Pohutukawa


Albero di Natale dalla Nuova Zelanda, Pohutukawa

In Questo Articolo:

botanica

Nome latino: Metrosideros excelsus

sinonimi: Metrosideros excelsa, Metrosideros tomentosus

famiglia: Myrtaceae

origine: neozelandese

Periodo di fioritura: primavera, estate

Colore del fiore: varietà rosse, arancioni, rosa, bianche

Tipo di impianto: arbusto ornamentale

Tipo di vegetazione: fitto d'arbusti

Tipo di fogliame: persistente

altezza: 2 m in coltivazione, 20 m in piena terra

Pianta e coltiva

robustezza: piccolo rustico, -3° C

esposizione: sole a mezz'ombra

Tipo di terreno: ricco

Acidità del suolo: acido a neutro

Umidità del suolo: da fresco a umido

utilizzare: contenitore, all'esterno in climi non gelati

Piantare, in vaso: primavera

Metodo di moltiplicazione: talee, piantine

Albero di Natale della Nuova Zelanda, Pohutukawa, Metrosideros excelsus

Durante un viaggio alla scoperta di Lisbona, il soggetto viene impiantato nel parco paesaggistico di Sintra Monserrate creato da Sir Francis Cook (1817-1901).

Fioritura Pohutukawa dal Parco Paesaggistico di Monserrate a Sintra, Portogallo Creata da Sir Francis Cook (1817-1901)

Metrosideros excelsusL'albero di Natale della Nuova Zelanda, noto anche come pohutukawa, è un albero alto appartenente alla famiglia delle Myrtaceae, così come l'eucalipto o il risciacquo delle bottiglie (Callistemon). Sebbene nativo della Nuova Zelanda, dove le sue popolazioni naturali sono in declino, il pohutukawa è stato naturalizzato in molte regioni con un clima subtropicale, a volte considerato addirittura invasivo in Africa.

Alcuni pohutuka più vecchi crescono in Spagna, ma la specie non è molto resistente, la sua coltivazione nella terra in Europa è limitata. Al contrario, l'albero di Natale neozelandese è un'eccellente pianta per container.

Descrizione dell'albero di Natale della Nuova Zelanda

Metrosideros excelsus forma nel suo ambiente naturale un bellissimo albero, alto circa 20 m, a forma di parasole. Il suo radicamento è molto sviluppato, deve sempre essere piantato lontano dagli edifici. A volte, alcune radici aeree mettono radici sul terreno, formando un albero con più tronchi.

Le foglie sono sempreverdi, con una lama di foglia verde, coriacea, lanuginosa sul lato inferiore. Sono lunghi e stretti: da 2 a 3 cm di larghezza e circa 10 cm di lunghezza.

I fiori ricordano i Callistemon. Raggruppati in ombrelle, vediamo solo i multipli stami scarlatti lunghi 3 cm. Alcune varianti geografiche hanno fiori gialli o bianchi. Inoltre, sono state selezionate molte cultivar di diversi colori.

I fiori fecondati producono frutti contenenti piccoli semi alati.

Come coltivare Metrosideros excelsus ?

Tranne che in alcune località del Mediterraneo, in Francia l'albero di Natale della Nuova Zelanda viene coltivato in container. È tenuto in una serra, in veranda o in una stanza soleggiata, ma può essere rilasciato durante la stagione estiva sotto il sole, quindi riparato per l'inverno. Resiste solo a poche gelate brevi e deboli.

Il contenitore dovrebbe essere abbastanza grande, con un mix di terriccio e terriccio o ricco terriccio e sabbia. Metrosideros excelsus Si compiace in un terreno di acido ph in neutralità. Lui apprezza il caldo. L'irrigazione con acqua non calcarea viene seguita durante la crescita, arricchita con fertilizzante una volta al mese. Il terreno non dovrebbe asciugare tra due annaffiature. Se l'arbusto non fiorisce abbastanza, di solito manca il sole.

In autunno / inverno, l'assunzione di acqua è ridotta: la terra deve asciugare sulla superficie tra ogni irrigazione. Troppa acqua ingiallirà le foglie. Metrosideros excelsus quindi rimane fresco, senza ghiaccio, ma può anche sopportare di passare l'inverno in una stanza riscaldata.

Come tagliare Metrosideros excelsus?

Questa magnifica specie arbustiva sarà limitata ad un'altezza di 2 o 3 metri, poiché si ottiene che viene tagliata abbastanza severamente ogni anno. Vive quindi in pentola per circa quindici anni. La potatura avviene in primavera prima che la vegetazione recuperi, o in autunno, se è necessario limitarne l'altezza per restituirla.

Come moltiplicare l'albero di Natale della Nuova Zelanda?

piantina I semi freschi germogliano abbastanza facilmente, ma impiegano 10 anni per fiorire.

talee, in primavera o estate, permettono di riprodurre o rinnovare l'albero mantenendo la sua capacità di fiorire. Le talee, lunghe circa 10 cm, vengono piantate in profondità a diverse per vaso, soffocate e calde. La nascita di nuove foglie è il segno del recupero, possiamo quindi rimuovere la plastica che le ricopre.

Specie e varietà di Metrosideros

Circa 50 specie in questo genere:

  • Metrosideros carmineus, una specie rampicante
  • Metrocideros umbellatus, probabilmente il più rustico
  • Metrosideros excelsus 'aurea', una forma con fiori gialli
  • Metrosideros excelsus 'Variegata' con fogliame variegato

Articoli Correlati Video: Ciao sono Crostina Pohutukawa: 1000 e 1 Modi per Usare le Mani.


Articoli Consigliati
  • Miseria, effimero di Rio

    L'effimero di rio è la pianta più miserabile e più facile da raggiungere. I nostri consigli per l'agricoltura e la piantagione.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8145 +Video
  • Ballerino di stelle

    Rhynchospora colorata, o ballerina di stelle, è un tipo piuttosto sedativo e perenne della famiglia delle cyperaceae. Nativo delle regioni temperate miti del continente americano, il ballerino protagonista crede in un ambiente umido, ed è ai margini dei torrenti, nelle torbiere, in...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7644 +Video
  • Abutilon of the Great River, lanterna cinese

    Velvetleaf il grande fiume è noto per essere relativamente rustico, la cultura nel terreno il più possibile in francia in zone con inverni miti, ma anche perché i suoi bei fiori sono commestibili.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8629 +Video
  • Menta arbustiva giapponese

    Questa bellissima collezione perenne è rara in europa, anche se la sua cultura è alla portata di tutti: come il suo cugino leucosceptrum japonicum, la menta arbustiva giapponese è una pianta all'ombra vigorosa ma non invasiva.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8138 +Video
  • Lantanier, Mille fiori, Cesto d'oro

    Originario delle americhe e dell'africa, il lantana, conosciuto con vari nomi a seconda del paese ospitante, è un arbusto che è stato naturalizzato nella maggior parte delle regioni tropicali del mondo; si trova occupando spazi incolti o coltivati, vicino alle case, fuggiti...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8011 +Video
  • Ciclamino di Napoli, Ciclamino con foglie di edera, Pain-de-pauchon

    Il ciclamino di napoli, cyclamen hederifolium è un'affascinante pianta bulbosa, di origine europea. Si trova nel sud-est dell'europa, nella boscaglia, o nell'ambiente forestale, nel sud della francia, in grecia, in italia, a creta o fino alla turchia. € |Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7630 +Video
  • Garofano, Garofano di garofano, Garofano comune

    Il dianthus caryophyllus, il garofano dei fiorai, chiamato anche foglia di garofano, è un'erba erbacea perenne della famiglia delle caryophyllaceae. Questo garofano è di origine europea, distribuito principalmente nel mediterraneo, su pendii aridi, pareti o rocce... |Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7508 +Video
  • Menta dell'Himalaya
  • Piccola lente d'acqua, piccola lenticula, lente d'acqua comune
  • Saxifragaceae / Saxifragaceae
  • Testa di elefante all'amaranto, spinaci cinesi
  • Grossulariaceae / Grossulariaceae
  • Poligono
  • Dentelle di Lady Larpent, Blue Dentel
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento
La Maggior Parte Degli Articoli Commentati