Ciliegia (ciliegia)


Ciliegia (ciliegia)

In Questo Articolo:

botanica

Nome latino: Prunus cerasus

sinonimo: Prunus avium

famiglia: Rosaceae

origine: Asia Minore

Periodo di fioritura: Marzo, aprile

Colore del fiore: bianco

Tipo di impianto: albero da frutto

Tipo di vegetazione: perenne

Tipo di fogliame: obsoleto

altezza: da 6 a 18 m di altezza, eretto o steso

Pianta e coltiva

robustezza: Il ciliegio è un albero molto rustico, che può essere adattato a tutte le regioni. Dagli un'esposizione al sole, non troppo vento, evitando le direzioni nord in zone con inverni freddi. Infatti, gli organi fertili dei fiori vengono distrutti da - 3° C. Per riuscire i tuoi ciliegi, non superare l'altezza di 1000 m.

esposizione: sole, non troppo vento

Tipo di terreno: terreno comune, non argilloso, leggermente calcareo accettato

Acidità del suolo: neutrale, vedi calcare

Umidità del suolo: normale

utilizzare: frutteto

Piantare, in vaso: gelo autunnale

Metodo di moltiplicazione: la ciliegia deve essere innestata per crescere bene

Formato: Il ciliegio non ama essere tagliato troppo (come gli altri ortofrutticoli) perché il taglio più leggero fa sì che la gomma si esaurisca, indebolendo l'albero. Durante i primi anni, tagliare i rami principali di un terzo della loro lunghezza per evitare che crescano dritti e alti. Intervenire alla fine di agosto, all'inizio di settembre e coprire bene tutte le ferite da taglio con uno spesso strato di mastice curativo.

Malattie e parassiti: gomma da masticare, frutti di ciliegio, afidi. Spruzzare la miscela bordolese dopo la potatura o dopo la caduta delle foglie per eliminare le malattie svernanti.

Ciliegie (noterete la presenza di una mosca di ciliegie sulla ciliegia a destra)

Fiori di ciliegio

Ciliegio, Prunus cerasus

Tra gli alberi da frutto, la ciliegia è una delle meno premurose e più produttive. È anche un bellissimo albero ornamentale. Ad aprile, la sua meravigliosa fioritura annuncia l'installazione della primavera: una moltitudine di piccoli fiori bianchi, uniti da due o in affascinanti mazzi di fiori compaiono davanti al fogliame.

In estate, i bambini e i buongustai banchettano con il suo frutto carnoso offrendo generosamente la sua elegante sfumatura. In autunno, il suo fogliame deciduo prenderà belle tonalità rosse.

Aggiungi una corteccia molto decorativa, una buona facilità di coltivazione e, soprattutto, la possibilità di raccogliere ciliegie in quasi tutte le regioni della Francia. Non esitare: novembre è il momento migliore per piantare un ciliegio nel tuo giardino!

Nel giardino ma anche nel balcone ea casa

I ciliegi sono piuttosto piantati in isolamento su un prato dove vicino ad un angolo si riposa per offrire la loro bella ombra. I grandi buongustai possono piantare fragole ai piedi dei ciliegi, la compatibilità delle due piante è eccellente e i piaceri saranno accumulati.

Le forme più compatte e le ciliegie acide possono essere associate ad altri alberi da frutto in un frutteto tradizionale, integrato in siepi libere o grandi arbusti. Sul balcone, ovviamente, evitate le varietà tradizionali, ma le varietà nane fanno molto bene. Fornire bidoni di almeno 40 cm quadrati, riempiti con una miscela di parti uguali di terreno da giardino sabbioso e terriccio per rose. A casa, i rami dei fiori di ciliegio o le foglie colorate dell'autunno possono fare bouquet molto carini, soprattutto nello stile "Ikebana".

Crescita delle ciliegie

La sua crescita è abbastanza veloce, fino a 1 m all'anno. La prima produzione avviene su alberi di tre anni, ma un albero di ciliegio in realtà non produce generosamente, da 6 a 8 anni.

La distanza di piantagione è compresa tra 8 e 12 m tra i ciliegi "stelo alto", tra 6 e 8 m tra i ciliegi "semi-staminali" e tra 4 e 5 m tra le coppe e le tife.

Se il tuo albero di ciliegio è stato malato durante l'anno, è bene effettuare due trattamenti invernali (inizio febbraio e inizio marzo) con prodotti oleosi. Questo spray rimuoverà anche muschi, alghe verdi e licheni che coprono il tronco e i rami.

All'inizio della primavera, la paglia ai piedi dei tuoi ciliegi con 15 cm di buon compost mescolato con letame decomposto. Questa pacciamatura organica ha il vantaggio di mantenere una buona freschezza alle radici durante l'estate. È possibile integrare la fertilizzazione con un fertilizzante completo per alberi da frutto.

consiglio

Per buoni raccolti, preferibilmente pianta due varietà che si impollinano a vicenda. In un piccolo giardino preferisci una varietà autofertile. Entro un raggio di 25 m un polinatore è sufficiente per diversi alberi della stessa varietà.

Nelle regioni con estati molto calde, sbiancare il tronco con la calce per creare un effetto di riverbero dei raggi del sole.

Ciliegia che fruttifica su piccole crescite rugose chiamate "mazzi di maggio". Diventano più lunghi nel corso degli anni, diventando sempre più fragili. Fai attenzione a non romperli al momento del raccolto.

Non usare mai foglie di ciliegio (o altri alberi da frutta) per fare il compost, dato che contengono quasi sempre germi patogeni.

Prunus cerasus e Prunus avium

Per i botanici, il ciliegio si trova sotto due nomi: Prunus cerasus, che ha prodotto vere ciliegie e amarene, orsi foglie dritte e frutti acidi e Prunus avium (betulla o ciliegio uccelli, da cui le ciliegie e ciliegie) con cadenti foglie e frutta con sapore dolce. Le forme coltivate oggi sono ibridi di queste due piante la cui origine geografica è molto incerta.

I ciliegi sono alberi alti da 6 a 18 m con portamento eretto o disteso, che formano un tronco con corteccia rossastra che esfolia circolarmente. I giovani individui hanno spesso difficoltà a ramificarsi, sviluppando rami verticali lunghi. Devono quindi essere soggetti a un formato di allenamento (morbido).

Molte varietà di ciliegi

Come tutti gli alberi da frutto, la ciliegia è stata oggetto di una selezione molto importante e di innumerevoli croci. Oggi, i vivai hanno una selezione abbastanza breve di varietà, tra quelle che si sono dimostrate in termini di qualità del gusto, produttività e buon comportamento dell'albero.
Esistono diversi tipi di ciliegie:

Il bigarreau: Chiamata anche "ciliegia dolce", produce frutti grandi con un gusto dolce e una polpa soda e croccante.

  • 'Heart of pigeon': a luglio, frutti molto grandi a forma di cuore, rosso chiaro con carne ferma e dolce, giallo. L'albero è molto produttivo e vigoroso, ben ramificato, compatto. È impollinato da "Napoleon" e "Reverchon".
  • 'Early van compact': nella prima metà di giugno, frutti rossi molto grandi, piccoli nuclei, portati da un brevissimo peduncolo. La carne croccante è deliziosa. L'albero compatto è adatto per forme tozze. È impollinato da "Burlat" e "Napoleon".
  • 'Early Burlat': da metà giugno all'inizio di luglio, frutti grandi, leggermente conici, rosso scuro, quasi nero, con polpa molto saporita, soda ma succosa e dolce. L'albero ritto cresce vigoroso ed è adornato con bellissimi colori autunnali. È sicuramente una delle migliori ciliegie da tavola. È impollinato da 'Napoleon', 'Reverchon' o Van '.
  • 'Early Delbard': dai primi giorni di giugno, frutti rosso scuro molto grandi con carne eccezionalmente soda. L'albero è vigoroso e di ampio porto. È impollinato da "Belle magnifique".
  • 'Giant Hedelfingen': fine giugno, inizio luglio, frutto grande, leggermente conico, sostenuto da un lungo peduncolo. Sono di un rosso scuro brillante, quasi nero a maturità, con polpa croccante, succosa e ben profumata. L'albero verticale è di media vigoria. È impollinato da "Moreau" e "Van".
  • 'Marmotte', inizio giugno, grandi frutti rosso scuro con polpa soda e croccante, molto gustosa. L'albero verticale è impollinato da "Burlat" e "Early Rivers".
  • 'Moreau': nella seconda metà di maggio, frutti tondeggianti, rosso scuro con polpa soda, rosso chiaro. L'albero semi-ritto è molto produttivo e resistente al freddo. È impollinato da 'Napoleon'.
  • 'Napoleon': Nel mese di luglio, il frutto dimensione media arrotondati, rosa e crema al giallo carne bianca, soda, succosa e dolce, che mantengono bene. L'albero molto potente e produttivo forma una corona arrotondata, con un'abitudine semi-pendente in soggetti anziani. Questa varietà dovrebbe sempre essere trattata contro la mosca della ciliegia. È impollinato da "Moreau".
  • 'Reverchon': dalla fine di giugno all'inizio di luglio, grandi frutti conici, rosso vivo, con polpa rosata giallastra e molto dolce, di grande qualità. L'albero retto ha un forte vigore. Deve essere impollinato da "Burlat", "Hedelfingen" o "Napoleon".
  • 'Stark Gold': fine giugno, inizio luglio, grande frutto giallo brillante con polpa soda, dolce e fragrante. Il colore giallo è meno attraente per gli uccelli. L'albero vigoroso è molto fertile. È impollinato da 'Napoleon'.
  • 'Vertice': nella prima metà di giugno, frutto rosso molto grande, con una polpa soda.L'albero autofertile, ha una diffusione, molto elegante. È impollinato da 'Napoleon' o 'Van'.
  • 'Van': fine giugno e inizio luglio, frutto rotondo di grandi dimensioni, rosso intenso, con polpa soda e dolce eccellente. L'albero di buon vigore ha rami ben eretti. È una delle migliori varietà di impollinatori per tutti i ciliegi. È impollinato da "Burlat" e "Napoleon".

La vera ciliegia: un incrocio tra "ciliegie dolci" e amarene, unisce le due qualità con una carne tenera, sottilmente dolce e aspro. È consumato fresco come la pasta.

  • 'Allegria': dal 5 al 20 luglio, frutti rotondi, rossi traslucidi, portati da un lungo peduncolo. Polpa viola leggermente acida. Albero autofertile, molto rustico.
  • 'Early English': nella seconda metà di giugno, frutti rotondi, di media grandezza, portati da un lungo peduncolo. Rosso traslucido, offrono una carne fine e tenera, fortemente acidulata. L'albero retto è autofertile e molto vigoroso.
  • 'Belle magnifique': fine giugno, inizio luglio, frutti grandi e arrotondati, rosso carminio con polpa e crostata sciolta, molto succosa. L'albero autofertile è vigoroso e fiorisce in ritardo. Da raccomandare in regioni con inverni lunghi e rigidi. È un buon impollinatore per bigarreaux.

La ciliegia: è una ciliegia aspro, utilizzata soprattutto per conserve e confetteria. Le varietà sono autofertili.

  • 'Kelleris 14': metà luglio, frutti grandi ben rossi, profumati, non troppo acidi.
  • 'Montmorency': nel mese di giugno, frutto rotondo, di colore rosso vivo, di medie dimensioni, di colore bianco carne rosata, traslucido, profumato, ma crostata, che è utilizzato in conserve e dolci o preparati a base di alcool ( ciliegie al brandy). L'albero di media grandezza con un'abitudine ampia e cespugliosa è molto produttivo.

La guinea: è una "ciliegia dolce" dalla carne tenera.

  • 'Early Rivers': fine maggio, inizio giugno, grande frutto rotondo rosso vivo, rosso con polpa succosa e tenera, molto piacevole e dolce. L'albero basso vigoroso è adatto per forme basse di calice e calice. È autofertile e resistente alle malattie batteriche, ma guadagna da essere impollinato da "Moreau".
  • "Inizio marzo": fine maggio, inizio giugno, bei frutti rosso vivo con polpa semidura, ma succosa e dolce. L'ampio albero è abbastanza fertile. È impollinato da "Napoleon" e "Early Rivers".

I ciliegi nani: Sono varietà geneticamente nane, selezionate per il loro porto compatto, che sono adatte alla coltivazione in un vassoio su una terrazza o in giardini molto piccoli.

  • 'Garden Bing': geneticamente nano, non supera i 2,50 m di altezza in età adulta e produce frutti rotondi di un bel rosso brillante brillante.
  • 'Sunburst': nella seconda metà di giugno e fino all'inizio di luglio, frutti rossi molto grandi e brillanti con polpa soda e succosa. L'albero che non supera i 3 m in età adulta, è formato in un calice. Varietà autofertile.

Forme speciali
I ciliegi sono proposti in forme di stelo libere (le corna sono formate a 1,80 - 2 m dal suolo) o mezzo gambo (i rami sono portati da un tronco alto 1,30 m), con un tifa o un calice ( il fogliame svasato è trasportato da un tronco di 1 m massimo). Troviamo anche scions, giovani alberi trapiantati per un anno che è necessario addestrare. La coltivazione di ciliegie palmette e altre forme piatte presenta molte difficoltà, è meglio prenotarle per meli e peri.

Le foglie del mio ciliegio sono gialle. Cosa fare?

Il terreno del tuo giardino deve essere fortemente calcareo, che impedisce al ciliegio di assimilare il ferro e provoca una clorosi. È importante aggiungere materiale organico acido (brughiera) e irrigare regolarmente l'albero con soluzioni anti-clorosi a base di chelati di ferro (sequestrene).

Il mio ciliegio dà pochissimo frutto. È una questione di posizione o varietà?

Sebbene le ciliegie dolci e gli ibridi non siano completamente auto-sterili, producono ben poco se non sono piantati insieme ad un'altra varietà, la cui fioritura avviene in una data concomitante e il cui polline è compatibile. Questo è chiamato un impollinatore. Le cosiddette varietà "autofertili" producono bene, anche se piantate da sole (amarene). Si noti inoltre che la stretta presenza di alveari aumenta notevolmente la produzione, la fecondazione dei fiori effettuata dagli insetti (concimazione entomofila).

Quanto frutta possiamo aspettarci di raccogliere da un albero di ciliegio?

Nei frutteti di produzione, alberi maturi (tra 10 e 20 anni) possono produrre fino a 300 kg di frutta in un anno eccezionale. In media in un giardino, un albero di ciliegio a metà gambo produce tra 20 e 50 kg. Quindi puoi condividere un po 'con gli uccelli.

Come e quando raccogliere le ciliegie?

Le ciliegie sono mature circa 40 giorni dopo la fine della fioritura. Il punto ottimale di maturità è evidente quando si colorano frutti che diventano più scuri e più scuri. Per le varietà gialle, i segni rosa compaiono sull'epidermide. Ciliegie di raccolta preferibilmente al mattino "fresche". Afferrare il peduncolo al suo punto di nascita e sollevarlo, deve staccarsi facilmente. Le ciliegie di Morello possono rimanere sull'albero per diverse settimane senza indebitamente deteriorarsi. Sono necessarie bilance per accedere ai rami più alti che sono sempre i più produttivi. Le ciliegie una volta raccolte possono essere conservate in frigorifero per dieci giorni se non vengono danneggiate.

È necessario innaffiare i ciliegi?

A parte un periodo di siccità eccezionale, è meglio non innaffiare i ciliegi, soprattutto durante il periodo di fruttificazione. Infatti, troppa umidità porta allo scoppio dei frutti e alla perdita di gran parte del raccolto.

Possiamo seminare ciliegi per ottenere un nuovo albero?

In teoria si, una piantina di pietre (che deve essere stratificata fino all'autunno nella sabbia bagnata prima della semina) dà un nuovo ciliegio. Tuttavia, non otterrai la varietà originale perché i fiori non si fecondano da soli. Molto spesso, si ritornerà a un tipo primitivo vicino a "English Cherry". La solita modalità di propagazione della ciliegia (e di tutti gli alberi da frutto) si innesta nello scudo. Può essere praticato in luglio-agosto, su piante di due anni dalle vostre piantine (si chiamano Franchi) o su ciliegie selvatiche (Prunus avium) per ottenere grandi alberi nei terreni freschi e non calcarei. I professionisti innestano anche ciliegi sul susino Santa Lucia (Prunus mahaleb) per ottenere soggetti semi-nani resistenti ai terreni secchi e calcarei. Usano anche la selezione INRA SL 64, una pianta molto omogenea e priva di virus adatta a tutti i tipi di terreno, a condizione che non siano troppo bagnati.

Lo sapevi?

  • Botanicamente, la ciliegia è una drupa, vale a dire un frutto carnoso contenente un nucleo.
  • Kirsch e ciliegia sono fatti con frutta ciliegia (Prunus avium)
  • La parola "amarena" deriva dal provenzale agriota che significa "aspro", un ricordo del gusto acido di questo frutto.
  • La leggenda narra che Licinio Lucullo, l'arcinemico di Mitridate, un grande buongustaio, introdusse ciliegie dolci a Roma dopo aver combattuto in Asia Minore nel 73 aC. J - C. Le piante furono rubate nella città di Cerasonte, da qui il nome latino di cerasus dato al frutto.
  • 'Burlat' è la ciliegia da tavola più popolare. Rappresenta il 37% della produzione francese, che raggiunge 71.000 tonnellate. Questa varietà deve il suo nome al signor Leonard Burlat che lo ha selezionato in una semina.
  • La ciliegia è abbastanza energica con 68 Kcal / 100 g, rispetto a una media di 50 Kcal / 100 g per la maggior parte dei frutti freschi. È ricco di vitamina C e potassio. Devono essere masticati per essere digeribili.
  • Nel linguaggio dei fiori, il ciliegio esprime una buona educazione e in lingua d'amore una delusione.
  • Nelle popolazioni slave, la ciliegia è considerata un albero malvagio. Gli antichi lituani ritenevano che il diavolo fosse il guardiano del ciliegio. I demoni delle mitologie tedesca e danese si nascondono spesso nei vecchi alberi di ciliegio.
  • Gli albanesi bruciano rami di ciliegio nelle notti del 23 dicembre e dell'1 e 6 gennaio, tre notti dedicate al nuovo sole. Le ceneri vengono mantenute per fertilizzare la vite. Questo atto simbolico mira a bruciare i demoni nascosti nell'albero.
  • Nei Nivernais, gli innamorati solevano appendere un ramo di ciliegio davanti alla loro bella porta la notte del 30 aprile. In altre zone, la presenza di un ramo di ciliegio sulla porta significava "donna spudorata".
  • Un sogno in cui uno si arrampica su un albero di ciliegio annuncia un amore senza domani. Se si cade un albero di ciliegio, è il segno di una delusione.
  • I tè di ciliegia sono noti per le loro proprietà pettorali e astringenti. La corteccia di betulla viene anche usata per preparare sciroppi per la tosse.
  • Si dice che Cristo abbia donato una ciliegia a San Pietro, ammonendolo a non disprezzare le piccole cose e ad attribuirle ai dettagli e al loro significato.
  • Ad Amburgo, la festa delle ciliegie commemora la liberazione della città assediata nel 1432. I bambini furono mandati a negoziare con il nemico. Dopo aver promesso di risparmiare la città, i bambini tornarono con le braccia cariche di ciliegie.

Specie e varietà di Prunus

Molte verità disponibili, assaggiarle prima di fare una scelta e prendere in considerazione il tuo suolo e il clima della tua regione

Articoli Correlati Video: Mango....


Articoli Consigliati
  • Schisandracées / Schisandraceae

    Sono liane che producono oli essenziali, con foglie sempreverdi o decidue, a volte con rosette di foglie terminali, dalle regioni temperate a quelle tropicali. Si trovano in eurasia e negli stati uniti sudorientali.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 19306 +Video
  • Piccola lente d'acqua, piccola lenticula, lente d'acqua comune

    Comune in francia sulla superficie delle acque stagnanti, come laghi, stagni, fossati, lemna minor si sviluppa su tutto il globo. Si sviluppa meglio in acque calme, ricco di sostanza organica con esposizione calda e soleggiata.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8490 +Video
  • Violaceae / Violaceae

    La famiglia delle violaceae è una famiglia di piante dicotiledoni che comprende 800 specie in 20 a 23 generi. Sono alberi, arbusti, piante erbacee, perenni o annuali, rizomatose, con foglie alterne, spesso in ciuffi basali, con un fiore solitario irregolare con 5 petali...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 345 +Video
  • Pianta di corallo

    La pianta di corallo, jatropha multifida è una pianta esotica della famiglia euphorbiaceae. Originaria dell'america centrale, la jatropha multifida è coltivata in molte regioni subtropicali, ma in francia è per lo più una pianta interna molto bella, per il gusto di...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8310 +Video
  • Tulipano botanico

    I tulipani sono conosciuti e coltivati ​​da così tanti anni, come molte cultivar, di tutte le forme e colori sono attualmente sul mercato. Ma un ritorno alla natura, ha dato il gusto del giorno, questi piccoli tulipani botanici, che non hanno alcun senso...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8619 +Video
  • Deutzie elegante

    L'elegante deutzia forma un arbusto particolarmente fiorito durante 3-6 settimane alla fine della primavera. È vigoroso e resistente in coltura pur essendo limitato in altezza.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 1206 +Video
  • Assenzio romano

    Le salvia sono sotto-arbusti o piante erbacee che sono raggruppate in più di 200 specie diffuse principalmente in europa, nord america e asia. Molti di loro sono coltivati ​​per il loro fogliame decorativo verde, argento o grigio e per il loro...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8154 +Video
  • Clivie nobile, giglio della foresta
  • Millepiedi reale
  • Stella del sud
  • Cavoletti di Bruxelles
  • Agapanthus africano, tuberosa blu
  • Royal Palm
  • Dragoncello, erba del drago
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento
La Maggior Parte Degli Articoli Commentati