Possiamo potare i porri?


Possiamo potare i porri?

In Questo Articolo:

I porri non vengono "potati" nel solito senso della parola, ma le operazioni eseguite al momento del trapianto sono molto simili. Infatti, per guadagnare spazio, i porri non vengono seminati direttamente al loro posto finale, ma in vivaio, perché hanno bisogno di tempo per germogliare (10-15 giorni) e crescere molto lentamente all'inizio. Solo dopo due mesi dalla semina iniziamo a trapiantarli (da metà maggio a fine luglio) fino al loro ultimo posto. Sono quindi sottili (il loro diametro non supera quello di una matita che è di 4-5 mm). È anche comune eliminare il più debole e magro in questo momento. Per incoraggiare il recupero di quelli tenuti e trapiantati, sono "vestiti": tagliano le loro radici di un terzo (per fare un taglio netto) e le loro foglie a metà. Altrimenti, possono rimanere sottili, troppo sottili o addirittura non riprendere perché perdono troppa acqua, non sudando.

Articoli Correlati Video: Piantare Cipolle Senza Semi dagli Scarti e dai Germogli - Dall'Orto Ai Fornelli.


Articoli Consigliati
  • Come far crescere i miei fagioli?
  • I miei pomodori e patate sono stati devastati dalla muffa quest'anno. Dovremmo disinfettare il terreno?
  • Mi piacerebbe sapere se dovremmo picchettare i cetrioli quando vengono coltivati ​​come viti, e se sì, quanto in alto? La pianta non recintata si diffonde molto?
  • La coltivazione di ortaggi a radice
  • Le mie tavole di melanzane sono ricoperte da una belladonna nera
  • Come dividere un piede di rabarbaro più di 10 anni?
  • Prugna i cetrioli per una buona fruttificazione
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento