Costruisci una pergola in legno


Costruisci una pergola in legno

In Questo Articolo:

Su una terrazza come in giardino, la pergola si colloca tra gli ornamenti all'aperto più popolari. Ricercato per l'ombra che offre durante la parte più calda della giornata o per proteggersi da un fastidioso vis-à-vis, il pergolato è anche un prezioso supporto per le piante rampicanti.

Costruisci una pergola in legno

I materiali

Le strutture in legno proposte in kit sono le più facili da assemblare, meno costose dell'acciaio e soprattutto più facili da adattare alla configurazione dei luoghi. Pratiche e molto economiche, le strutture in pino trattato con autoclave non richiedono manutenzione e si tingono di patine argentate nel tempo. Nello spirito dei tempi, castagno, acacia o quercia sono molto apprezzati per il loro effetto rustico e naturale.

Un supporto per gli scalatori

La pergola è una struttura ideale per le piante rampicanti i cui rampicanti non lasciano spazio vuoto. Optare per più di fioritura come glicina, rosa, caprifoglio e clematis o bello esuberante a immagine della Vignes Coignète, Aristolochia o poligono Turkestan. Puoi anche unire l'utile al dilettevole con una vite da tavola o un kiwi che, oltre al loro bellissimo fogliame a volte esuberante, ti faranno godere i loro frutti.

Modalità di costruzione

L'aspetto voluminoso di questo ornamento può scoraggiare alcuni giardinieri fai da te. Se l'assemblaggio di una struttura "personalizzata" richiede alcune abilità di carpenteria, i modelli "pronti per l'assemblaggio" vengono installati in un batter d'occhio.
  • Inizia materializzando la posizione e l'aderenza del pergolato con i paletti per apprezzarne l'orientamento e la posizione nel giardino.
  • Quindi ancorare i pali di legno alti 2,2 m nel terreno o il rivestimento esistente inserendoli in piedi di acciaio zincato per essere sigillati, avvitati o messi a terra.
  • Posizionali a circa 2,5 m di distanza, formando un quadrato.
  • Tenerle a livello con l'aiuto di pali mentre avviti le cravatte 2 x 3 m sui pali.
  • Controllare regolarmente il loro livello durante l'assemblaggio prima di fissarli in modo permanente.
  • Dividi i 10 saltatori di circa 30 cm l'uno dall'altro sull'intera pergola prima di attaccarli. Una vite di ritardo è sufficiente per tenerli sulle traversine.

Consiglio per lo shopping

Per farti una pergola autoportante di 3m x 3m, pianifica:
- 4 pali di sezione quadrata di 2,2 m (9 x 9 cm).
- 2 traverse di 3 m di sezione quadrata (9 cm x 9 cm).
- 10 cavalieri di 3 m di sezione rettangolare (6 cm x 15 cm).
- 4 piedi di ancoraggio in acciaio zincato.
- viti a brugola o viti per legno in acciaio bicromato.

Consiglio di manutenzione

Realizzato con specie adattate all'esterno, una pergola richiede poca manutenzione. Pulire la struttura con un getto ad alta pressione è sufficiente per dargli un aspetto giovanile. Alcuni punti devono essere monitorati più regolarmente, come l'ancoraggio nel terreno. Ma è soprattutto il rischio di cedimenti causati dal peso che le piante rampicanti assumono per paura. Non esitare a ridurre il volume dei rami di dimensioni regolari in inverno.

La mia rubrica

F. Marre - EsdemGarden

  • Stabilimento Leneindre
  • Burger
  • UNOPIU
  • CERLAND
  • Stile foresta
  • ATLANTI GAKI
  • TRUFFAUT
  • Hillhout
  • Collstrop Garden

Articoli Correlati Video: FAI DA TE - Come costruire una pergola addossata.


Articoli Consigliati
  • Perché usare una trappola a feromoni nei meli?
  • Possiamo prendere i succhiatori dalle piante di lampone e ripiantarli?
  • Irrigazione del cedro riuscita: necessità e frequenza
  • Aprile al giardino interno
  • Come piantare e coltivare clematidi?
  • Come aumentare l'immunità con oli essenziali
  • Comprendi la Tramontana, questo vento invernale
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento