Cavoletti di Bruxelles: semina, coltivazione e raccolta

Una verdura invernale imperdibile, i cavoletti di Bruxelles sono un degno rappresentante della famiglia dei cavoli, anche se spesso trascurati dai loro cugini. Tuttavia, la sua buffa piccola mela merita un'attenzione maggiore, sia per il suo gusto nutrizionale che per la sua facilità di coltivazione.

Cavoletti di Bruxelles: semina, coltivazione e raccolta

In Questo Articolo:

Piccolo, ma molti!

Cavoletti di Bruxelles nell'orto

Dalla famiglia delle Brassicaceae (crucifere), cavolini di Bruxelles, o germogli, sono piante erbacee i cui steli alti possono talvolta raggiungere 1 metro. È nell'ascella dei lunghi pezioli che sostengono le grandi foglie che innumerevoli piccoli cavoli inebrianti si annidano. A differenza di altri germogli, che sono generalmente appassionati di concimi ricchi di azoto, i cavoli di Bruxelles preferiscono terreni meno ricchi. Troppo letame rende le mele più piccole e meno resistenti.
Ci sono varietà precoci ( 'Lione All'inizio Dwarf', 'All'inizio Fontenay', 'Ruby') e le varietà tardive (Explorer F1 '' King Arthur '' Sanda '), quello che si diffuse la vendemmia a settembre a marzo. Si noti che le varietà precoci non amano il freddo. (leggi: Hybrids F1: introduzione)

Semina e trapianto

Le piantine sono per la maggior parte del tempo nell'asilo nido e iniziano a metà marzo per estendersi fino a maggio. È comunque possibile procedere a febbraio, in caso di semina sotto telaio. Semina chiaro, in linea, da 1 a 2 cm di profondità. Coprire i semi con un po 'di sporcizia e sigillare. Il sollevamento dei semi è piuttosto veloce; di solito dopo 5 a 10 giorni. Quando le piante hanno quattro o cinque foglie vere, trapiantarle ogni 60 cm, selezionando i soggetti più belli.

manutenzione

I cavoletti di Bruxelles apprezzano il terreno fresco; zappa e paglia. L'irrigazione è fatta in caso di siccità.
Gli steli sono alti, potrebbe essere necessario balbettare i piedi per tenerli dritti. Quando le foglie della base diventano gialle, tagliarle.

trucco

La cultura dei cavoletti di Bruxelles è lunga; ci vogliono circa 6 mesi dopo la semina per i primi raccolti. Approfitta quindi della spaziatura tra i piedi per realizzare raccolti (ravanelli, insalate...).

vendemmia

Cavoletti di Bruxelles

I primi raccolti iniziano a settembre. Inizierai a raccogliere le mele della base, non appena raggiungeranno una dimensione rispettabile (da 2 a 3 cm), alzando lo stelo come e quando necessario. Una volta raccolti, non aspettare di cucinarli. Inoltre supportano molto bene il congelamento, la soluzione per avere tutto l'anno!

nemico

I cavoletti di Bruxelles si comportano meglio dei loro cugini per quanto riguarda parassiti e malattie. Potrebbe tuttavia essere una vittima, come lo scarafaggio delle pulci, la larva di cavolo, la falena, il grassone, l'ernia o le lumache.
Ci sono vari modi per sbarazzarsi di coleotteri delle pulci (vedi "Lotta contro gli afidi") o bruchi; due stagni al giorno (in piccole quantità) rimuoveranno i coleotteri delle pulci mentre insetticidi vegetali a base di batteri elimineranno i bruchi di lepidotteri. (leggi "Bruchi").

Piante associate

Sembra che i cavoletti di Bruxelles non amano le fragole, la cicoria riccia o persino il rafano nero, ma d'altra parte vorrebbero lattughe, pesi e fagioli nani, rape e cipolle.

Articoli Correlati Video: Coltivare cavoletti di Bruxelles..


Articoli Consigliati
  • Genziana blu

    Meno conosciuta delle specie a fiore giallo, la genziana blu è una pianta di montagna. Il nostro consiglio di piantare e manutenzione in giardino.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 9295 +Video
  • Verdure perpetue

    Ti piace la facilità o hai poco tempo da dedicare al tuo orto? Le verdure perpetue ti riempiranno!Ulteriormente

    Visualizzazioni: 14364 +Video
  • Il persiano, sua maestà il gatto

    Il persiano è una delle razze di gatti più famose. I suoi lunghi capelli, la sua maestosità e il suo carattere docile, lo rendono un gatto molto apprezzato e un valore sicuro.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 13716 +Video
  • I consigli su

    Giardino di valeriana contro foglie di pesco bleach riccio nei confronti di foglie di pesco ricciolo leaf curl fighting peccato la foglia di pesco arricciare orchard cozze contro foglie di pesco ricciolo salsa laurier contro foglie di pesco riccio nei confronti di blister contro pesca leaf curl vino contro la bolla di pesca.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 15300 +Video
  • Ciliegia di alloro

    Un arbusto con fogliame verde persistente e compatto, l'alloro ciliegio è una classica siepe da giardino. Suggerimenti per la coltivazione e la coltivazione.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 9503 +Video
  • Le foreste secche della Martinica

    Le foreste secche della martinica circondano l'isola a sud e ad est, ma anche a nord sulle coste sottovento. Vi proliferano molte specie di alberi e rampicanti emblematici del rigoglio della martinica.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 12901 +Video
  • Begonia semperflorens

    Begonia semperflorens, una begonia estiva da coltivare nell'anno: consigli di semina e coltivazione per questa pianta di facile successo.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 397 +Video
  • La moltiplicazione dei tuberi
  • Quali tutor per i tuoi pomodori?
  • Diversi tipi di terreno
  • Raccogli le insalate da tagliare
  • Le insalate autunnali e invernali
  • Vasetti di yogurt per la semina
  • Passa i tronchi con la calce
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento