Orti botanici e collezioni private


Orti botanici e collezioni private

In Questo Articolo:

Che si tratti della passione di collezionisti privati ​​o istituzionali attraverso i giardini botanici, le collezioni di piante contribuiscono alla sostenibilità e al mantenimento della diversità delle specie.

Giardini botanici

La loro ascesa ebbe inizio nel diciottesimo secolo, quando i viaggi all'estero erano più numerosi. Le piante sono state poi portate dai quattro angoli del globo per essere installate in serre o in orangerie per mantenerle nelle migliori condizioni. Le collezioni erano particolarmente orientate verso scopi educativi o scientifici. Le scuole e i conservatori sono ancora legati ai giardini botanici di tutto il mondo.

Queste collezioni, che più completo possibile, consentono di risparmiare specie in pericolo o in via di estinzione, ma anche per preservare un importante patrimonio semi soggetti a scambi tra i vari giardini botanici globali.

La configurazione di un giardino botanico classico è spesso centrata sul "sistematico"; le piante sono organizzate per generi e famiglie. Generalmente viene rappresentato un soggetto di ogni specie. Anche se un po 'noioso, questa presentazione fornisce una rapida panoramica della biodiversità del mondo secondo i suoi ecosistemi. Piante di zone tropicali o aride, endemiche della regione o importate dalla fine del mondo sono presentate successivamente, in luoghi ben definiti.

Queste collezioni sono stabili e facili da sostenere perché sono pubbliche e regolarmente finanziate.

Collezioni private

Le collezioni private sono molto più difficili da gestire ma non meno interessanti in termini di biodiversità. Sono il risultato della passione di un uomo o una donna per una famiglia o un tipo di piante. Cactus, piante grasse, rose, camelie, palme, orchidee, bulbi, piante carnivore, bonsai... molte collezioni sono quindi uniti in tutto il mondo. Un altro tema: regionalismo. Piante dell'Himalaya, aride aree messicane o semplicemente le Alpi: i collezionisti si divertono! La passione è sempre presente e la ricerca non si ferma alle specie semplici ma è disponibile in tutte le varietà.

Le collezioni private aperte al pubblico svolgono un ruolo importante nell'educare il pubblico sulla biodiversità delle specie. Sono presentati in modo attraente e generano generalmente più interesse rispetto alle raccolte scrupolosamente classificate di giardini botanici, ma il loro futuro dipende solo da una persona. Ci sono innumerevoli collezioni perse e disperse durante la scomparsa del loro istigatore. Anche i finanziamenti sono un problema, quindi alcuni appassionati aprono le loro porte al pubblico.

Cosa succede alle collezioni pubbliche o private?

A parte un paio di appassionati di botanica, collezioni di piante sia pubblici che privati ​​dovrebbero muoversi verso un lato divertente di imparare a sensibilizzare i visitatori meccanismi incredibili della natura e di estrema estensione della diversità. Ecco perché molti laboratori sono creati in questi giorni: alla scoperta della fauna collegati ad un biotopo, la creazione di oggetti, alghe, il gusto o l'odore approccio sono nel programma, per la gioia di tutti!

Articoli Correlati Video: .


Articoli Consigliati
  • Acqua di cottura vegetale per l'irrigazione

    Prendo l'acqua di cottura delle verdure verdi (soprattutto i fagiolini che non riuso in cucina) e innaffio le mie piante verdi con: è pieno di vitamine e oligoelementi.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 14667 +Video
  • Il blues dell'autunno!

    Con la fine dell'estate, ogni anno le persone si sentono più o meno depresse dall'atmosfera grigiastra dell'autunno e dell'inverno dal calo di temperatura e soprattutto a causa della diminuzione dell'intensità di la durata della luce alcune persone...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 12498 +Video
  • Leucadendron

    Suggerimenti per piantare e mantenere il leucadendro nel terreno o in vaso.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 583 +Video
  • Raccogli facilmente i semi di pomodoro

    Per conservare le varietà di pomodoro, basta schiacciare un pomodoro ben stagionato (vedi marcio) su un tovagliolo di carta 1/2, scrivere la varietà in anticipo, piegare la parte 2 e lasciare asciugare al sole tenere asciutto. Per seminare e coprire questa carta con 1 cm di terriccio.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 15618 +Video
  • Dall'esotismo al giardino

    Anche in aree che a prima vista non si prestano ad esso, è possibile creare un ambiente vegetale esotico e lussureggiante. Vediamo come preparare il terreno e scegliere le piante che resisteranno al meglio.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 13055 +Video
  • Crescione: semina, crescita e raccolta

    Il crescione è una pianta che apprezza le zone umide: la cultura nello stagno o ai margini di un corso d'acqua è particolarmente adatta. Tuttavia, è possibile crescere nel giardino, nel terreno, a condizione che il terreno sia ricco e umido. Il crescione merita di essere provato!Ulteriormente

    Visualizzazioni: 5023 +Video
  • Cipolla Rocambola

    La cipolla è sicuramente la più originale di tutte le cipolle. Per raccoglierlo, non si strappa il bulbo come si fa per le altre cipolle, ma si raccolgono i suoi bulbletti aerei. Questa incredibile pianta porterà novità in giardino.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 17782 +Video
  • Zucca di raccolta e conservazione
  • Trapianto di alberi
  • Serra a tunnel
  • Pacciame di lino
  • Altea rosata
  • Storie di piante; erica, semprevivo, camelia e assenzio
  • I deserti verdi
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento
La Maggior Parte Degli Articoli Commentati