Trattamenti biologici nell'orto


Trattamenti biologici nell'orto

In Questo Articolo:

L'uso di prodotti fitosanitari biologici è consentito nel giardino naturale. Lottano contro le invasioni di parassiti e malattie, ma sono usati con circospezione.

cesto di verdure

Meno attivo di prodotti chimici, trattamenti organici in genere più preventivo che azione curativa.
Inoltre, prima di ogni trattamento, è essenziale tenere presente che i preparati non sono fabbricati solo con sostanze di origine biologica e non sono privi di alcuna tossicità sull'ambiente.
D'altra parte, questi trattamenti sono usati con cautela: rispettano le condizioni d'uso e le dosi prescritte e, naturalmente agire solo dopo aver identificato chiaramente la malattia o il parassita colpevole.
Coltivare l'orto secondo metodi naturali non significa quindi allineare una collezione di bottiglie stampate "autorizzate in agricoltura biologica". A monte, è più semplice e particolarmente meno rischioso usare protezioni meccaniche per proteggersi da molti parassiti: forzare le vele o, un po 'più costoso ma molto efficace, vele di insetti. Dobbiamo anche essere in grado di anticipare l'arrivo di possibili malattie.
Prima che la stagione ricominci, fai un bilancio del tuo stock di preparati: a volte i prodotti biologici mancano nei grandi distributori convenzionali.

molluschicidi

Pallini di lumaca

A parte i cavi di cenere o le trappole di birra a volte restrittive, ci sono due riferimenti principali: il Nemaslug, che contiene nematodi che paralizzano le lumache e le lumache, o il Ferramol, a base di ferro, sotto forma di granuli.
Questi due prodotti sono sicuro per la fauna selvatica circostante.

fungicidi

Spruzzo di zolfo sui piedi di zucchine

Sono a base di rame (come la miscela bordolese) e sono applicati per controllare la muffa, o a base di zolfo, usati contro l'oidio (malattia bianca). Il rame è un metallo pesante, persistente e, a lungo termine, sterilizzante nel terreno. Lo zolfo è molto irritante per l'utente e può essere fitotossico (dannoso per le piante).

insetticidi

Preparazione di uno spray di Bacillus thuringiensis

È in questa gamma che la scelta rimane la più grande. Tuttavia, l'agricoltura biologica è consentita solo per i cosiddetti insetticidi a contatto, al contrario degli insetticidi sistemici.
I primi agiscono solo se toccano l'insetto bersaglio, mentre questi ultimi vengono ingeriti dalla pianta e passano nella linfa. È allora mentre si nutre che i parassiti si avvelenano. Insetticidi biologici? richiedere di prendere alcune precauzioni. Prima di tutto, assicurati che lo spruzzatore funzioni correttamente e assicurati di non raggiungere gli ausiliari o gli impollinatori.
In sostanza, troverete prodotti del bacillus della Turingia per il controllo di bruchi, tane, foglie e leapollers. Per sbarazzarsi di afidi, mosche e la maggior parte dei parassiti del giardino, ci sono tre preparativi principali. Sono a base di olio paraffinico, sapone nero o piretro naturale.

Non abusare di trattamenti biologici:

Nel giardino ci sono molte soluzioni per evitare l'uso di pesticidi. Claude Bureaux ci ricorda.
Claude Bureaux: giardinaggio in modo diverso riducendo... dallo sviluppo sostenibile

Articoli Correlati Video: CIMICE ASIATICA – trattamenti biologici - guida con consigli dal professionista.


Articoli Consigliati
  • Coprire la lattuga di agnello in inverno: gesti e metodi
  • Fai un macerato terapeutico di pioppo
  • Myoporaceae / Myoporaceae
  • Erbacce in un
  • Trattamento invernale nel frutteto: insetticida naturale
  • Come e quando seminare l'erba?
  • Cercidiphyllaceae / Cercidiphyllaceae
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento