Bignone, gelsomino, gelsomino tromba


Bignone, gelsomino, gelsomino tromba

In Questo Articolo:

botanica

Nome latino: Campsis radicans

sinonimi: Bignonia radicans, Tecoma radicans

famiglia: Bignoniaceae

origine: Nord America

Periodo di fioritura: AGO-ott

Colore del fiore: rosso

Tipo di impianto: vite

Tipo di vegetazione: perenne

Tipo di fogliame: obsoleto

altezza: Da 5 a 10 m

Pianta e coltiva

robustezza: molto rustico, -25° C

esposizione: sole a mezz'ombra

Tipo di terreno: ricco e divertente

Acidità del suolo: acido basico

Umidità del suolo: drenante, resistente alla siccità una volta ben radicato

utilizzare: muro, pergola, pergolato, recinzione

Piantare, in vaso: primavera, autunno

Metodo di moltiplicazione: taglio, innesto, semina

Bignone, Virginia Jasmine, Tromba Jasmine, Campsis Radicans

Campsis radicansIl gelsomino della Virginia appartiene alla famiglia delle Bignoniaceae, proprio come il catalpa, che a volte funge da portainnesto. È originario del Nord America: cresce nella foresta, appeso agli alberi per raggiungere la luce, ma anche sul bordo, strisciante. In alcune parti dell'America, è considerato invasivo a scapito di altre piante native. Nondimeno è una bella vite volubile, esuberante e fiorifera.

Descrizione di Virginia Jasmine

Campsis radicans mostra rami sarmenti in grado di crescere diversi metri all'anno. Si allungano da 6 a 10 metri e talvolta si alzano, si trellizzano su un muro o tra gli alberi fino a un'altezza di 6 metri. I rami producono piccoli ramponi, in grado di attaccarsi a certe superfici.

Le foglie sono composte da dieci foglioline dentate, ovali e appuntite, di un bel verde sostenuto. Creano un fogliame esuberante, dove nascono grappoli di grandi fiori tubolari rosso-arancio. I fiori attirano molti insetti, quindi producono un frutto allungato, nella forma di un baccello, dove i semi maturano.

Piantare le trombe della Virginia

Campsis radicans è molto tollerante per il terreno a condizione che sia sciolto e relativamente fertile, non impregnato d'acqua. Questa pianta rampicante richiede un'esposizione protetta dai venti e dal sole. Le trombe dei virgini hanno bisogno di 3 o 4 per stabilirsi nel giardino. Durante questo periodo, deve mantenere un terreno fresco, anche in estate.

I suoi ramponi non danneggiano le pareti, ma il peso della pianta, a lungo andare, può causare problemi a pareti già fragili. Per questa domanda di peso, è meglio installare un figlio allungato o un traliccio.

Anche se buono, Virginia Bonnone a volte passa per una pianta da fiore capricciosa. Diversi fattori impediscono a Campsis radicans fiorire:

  • La pianta deve essere matura, abbastanza vecchia: preferire una pianta innestata che fiorisca più velocemente, vale a dire dopo 2 o 3 anni!

  • Il vento freddo può danneggiare i boccioli dei fiori.

  • La mancanza di sole impedisce la fioritura.

  • Troppo azoto nel terreno o fattori di produzione di fertilizzanti azotati lo fanno sviluppare fogliame invece che fiori.

Informarsi prima di acquistare una tromba Virginia

Campsis radicans richiede una certa maturità prima della fioritura: una dozzina di anni per una marcotte, un taglio o una piantina. I produttori seri hanno limitato questo tempo di attesa a circa 5 anni innestandosi sulle radici di piante più vecchie o addirittura su radici catalane. Per superare ulteriormente la mancanza di pazienza dei giardinieri, mantengono la pianta per altri 3 anni nei vivai.

Comprendiamo che il prezzo di una pianta da tagliare o di una pianta che ha lavorato da 3 a 4 anni in vivaio è molto diverso. Quindi, per scegliere consapevolmente il tuo bonnone della Virginia, devi conoscere la sua origine e il suo metodo di produzione. Un prezzo troppo basso significa lunghi anni di pazienza prima di avere fiori.

Inoltre, alcuni innesti scelti sulla cima di piante più vecchie daranno piante di crescita meno vividi, meno soffocanti, meno volatili, più adatti ai giardini più piccoli.

Potare il gelsomino della Virginia

Per evitare che scappi ai tuoi arbusti nelle vicinanze, Campsis radicans è dominato da una dimensione severa ogni primavera. I rami striscianti sul terreno sono tagliati alla base. Solo 1 o 3 rami di carpentiere vengono conservati.Ogni primavera, i nuovi germogli dell'anno precedente, che in ogni caso muoiono alla loro fine, vengono abbreviati in 2 gemme.

Specie e varietà di Campsis

Il genere comprende più di 700 specie
Campsis grandiflora o Campsis chinensis, il bignone della Cina
Campsis radicans 'Flamenco', scarlatto
Campsis radicans "Flava", giallo crema, molto luminoso
Campsis x Tagliabuana, il bignone "Madame Galen

Articoli Correlati Video: .


Articoli Consigliati
  • Red Orpin

    Sedum moranense, il red stonecrop è una pianta perenne della famiglia delle crassulaceae. Originario dell'america centrale, il red stonecrop è distribuito in messico e in texas. Il sedum moranense è una pianta succulenta adatta per giardini rocciosi, argini asciutti o per...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8530 +Video
  • Rudbeckia a tre lobi, Echinaceae a 3 lobi

    Rudbeckia triloba, la rudbéckia a tre foglie è una pianta perenne di breve durata appartenente alla famiglia delle asteraceae. Originario degli stati uniti, rudbeckia triloba è ampiamente distribuito in aree naturali aperte, ricche di specie; si sta anche sviluppando in modo significativo...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8420 +Video
  • Carota selvatica, Faux-Chervis

    La carota selvatica, che è facilmente reperibile in tutte le zone perturbate, deviazioni e un percorso in riva al mare è l'antenato della carota coltivataUlteriormente

    Visualizzazioni: 8673 +Video
  • Oenanthe acquatico, finocchio acquatico, Cigué acquatica

    Il finocchio acquatico è una pianta che è sottomessa alle zone umide e può essere utilizzata nello stagno. Trova i nostri consigli per la sua cultura.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8182 +Video
  • Anemone giapponese

    L'anemone giapponese ci incanta con la sua eleganza e i suoi meravigliosi fiori aperti, che illuminano i recessi ombreggiati. La sua cultura è facile, una volta installata.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7281 +Video
  • Weigelia gialla

    Se vuoi un po 'di originalità, allora ci rivolgiamo a weigelas più rari, fiori gialli per esempio: questo è il caso della weigelia gialla. Il nostro consiglio!Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8665 +Video
  • Diascia

    La diascia barberae è una perenne piccola, molto fiorifera della famiglia schrofhulariaceae. Originaria del sudafrica, questa pianta è molto ben adattata alla coltivazione in vaso, ma anche facile nel massiccio. I suoi piccoli fiori sono luminosi e sfumati di tutti i colori...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 1090 +Video
  • Oxalis bonaﯯ
  • Tuia
  • Ornithogal in Umbel, Signora di 11 ore
  • Amarantine di Rio Grande, Scarlet Gomphrena
  • Bignone rosa, orchidea di Liana
  • Albero con portafogli, albero con fazzoletti
  • Felce di piuma di struzzo, felce tedesca
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento