Banana

La banana è uno dei frutti più popolari dei francesi. Dolce e sciolto, è energico e ricco di minerali e vitamine. Profuma molti dessert gourmet e può essere utilizzato in ricette di cucina salata con accenti esotici. E 'anche assaporato a merenda o dessert, la natura.

Banana

In Questo Articolo:

presentazione

banane

La banana è il frutto della banana, che non è un albero, ma piuttosto un'erba gigante. Appartiene alla famiglia delle Musaceae e il suo gambo, che porta foglie molto grandi, dà un'infiorescenza, dove ogni fiore darà un frutto. Ogni banana produce una singola dieta di banana (questo è il termine per il grande "mazzo" di frutta). Una dieta può superare i 100 chili e contare fino a 300 banane. Una volta che la dieta viene raccolta, il gambo della banana viene tagliato.

La banana è coltivata in molte parti del mondo: India, Brasile, Cina, Ecuador, Filippine, Indonesia... Si trova sulle bancarelle durante tutto l'anno. In Francia, è il terzo frutto più consumato, 7,5 kg all'anno e pro capite, e solitamente proviene dalle Indie occidentali, dal Camerun, dalla Costa d'Avorio o dall'America centrale.

Origine e storia

Si dice che Banana sia stata addomesticata per la prima volta in Nuova Guinea 10.000 anni fa. Da lì, l'uomo lo avrebbe portato nel sud-est asiatico, poi, secoli dopo, in Sud America e nelle Indie occidentali, dove avrebbe trovato un clima tropicale caldo e umido che favoriva il suo sviluppo. In Europa, non è stato fino al 18° secolo, che le banane appaiono su alcuni tavoli, ma lei ha fatto democratizzare un secolo dopo, nel 19, quando i progressi nel settore dei trasporti permettono questo frutto fragile per viaggiare più velocemente e in condizioni migliori.

varietà

Le banane che si trovano in Francia sono solitamente banane di frutta. Ci sono quasi 1000 varietà, suddivise in 50 gruppi, ma solo alcune condividono il mercato europeo. Quelli appartenenti al gruppo di Cavendish, gialli e allungati, sono i più comuni in Francia: Lacatan, Poyo, Grande nano...

Nei generi alimentari esotici, in alcuni futures o ipermercato durante le vacanze, si possono trovare le varietà più originali, quadrati o rotondi, rette o curve, brevi o lunghi, giallo, rosa, viola, verde, maculate, a strisce... La frécinette, gialla, piccola, dolce, profumata e sottile, è molto popolare: si trova sempre più spesso sulle bancarelle. Il banana-fico (Antille), anche se più raro, è da scoprire anche.

È inoltre possibile trovare piantaggine, consumati come verdure in cucina creola, sudamericana e africana. Queste banane sono generalmente più grandi e meno dolci dei loro cugini ed è necessario cucinarle perché sono ricche di amido non digerito allo stato grezzo.

Vantaggi nutrizionali

La banana è il frutto energetico per eccellenza. Esso mostra 90 kcal (376 kJ) per 100 g, con il suo contenuto di zucchero (15 grammi di carboidrati per 100 g), che lo rende il prodotto ideale per gli atleti, snack o spuntini dei bambini. È molto digeribile, soprattutto se è maturo (l'amido viene poi convertito in carboidrati semplici) e i suoi zuccheri sono facilmente assimilabili dal corpo.

Ha anche un alto contenuto di vitamina C (15 mg / 100 g se non è troppo maturo, perché la vitamina C scompare come maturazione), così come quantità interessanti di minerali (potassio, magnesio, ferro, calcio, zinco) e vitamine del gruppo B. In caso di diarrea, è uno dei pochi frutti da indicare.

Sceglila e mantienila

La banana viene solitamente raccolta in verde. È quindi più facile da trasportare. Matura dopo la raccolta, durante il trasporto, quindi maturazione (siti di stoccaggio pressi marketing, in cui la temperatura è di 16-20° C, ed in cui la maturazione può essere accelerata da etilene (idrocarburo che agisce come un ormone della maturazione in alcuni frutti, e che è naturalmente sintetizzata dalla pianta). al momento dell'acquisto, la sua fase di maturazione può essere variabile. e 'materiale di consumo, anche se la sua pelle presenti verde screziato, ma se si preferisci una consistenza fondente e sapori più forti, lascialo per qualche giorno a temperatura ambiente, eventualmente avvolto in un giornale per accelerare la maturazione. Evita il frigorifero, perché il freddo rende la pelle bruna.

In cucina

La banana è prima assaggiata così com'è. Pratico da portare, facile da sbucciare e da mangiare, questo è un frutto delizioso e in grado di adattarsi a tutte le occasioni!

In cucina, lei porta il suo sapore morbido e originale per molti dolci: mousse, gelati, torte, crostate, spiedini di frutta, curl, banane flambé... Lei va anche a piatti salati con sapori esotici: maiale al curry, vitello o pollo, cocco ragù, spiedini dolci e salate... piantaggine può essere fritto o saltati in burro o olio di arachidi per un accompagnamento dolce anche inaspettato.

Clementine

Da leggere anche: Banana, dove stiamo andando?

Credito fotografico: flickr.com / srqpix

Articoli Correlati Video: Minions remix banana.


Articoli Consigliati
  • Hippocastanaceae / Hippocastanaceae
  • I consigli su
  • Qual è la natura del mio terreno? Conoscere bene la terra del giardino
  • Ostrica a forma di ostrica (Pleurotus ostreatus)
  • Come mantenere un composter?
  • Balconi, terrazze: il tuo giardino in vaso
  • La polvere bianca copre i fiori della mia saintpaulia. Cosa consiglia per evitare questo problema?
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento