Mela di canguro


Mela di canguro

In Questo Articolo:

botanica

Nome latino: Solanum laciniatum

famiglia: Solanaceae

origine: Australia, Nuova Zelanda

Periodo di fioritura: da maggio a novembre

Colore del fiore: blu

Tipo di impianto: arbusto

Tipo di vegetazione: perenne

Tipo di fogliame: persistente

altezza: fino a 2 m

Pianta e coltiva

robustezza: -5° C, clima mite

esposizione: sole

Tipo di terreno: leggero, ricco di humus

Acidità del suolo: neutro

Umidità del suolo: normale

utilizzare: pentola solida senza siepi, vassoio

Piantare, in vaso: primavera

Metodo di moltiplicazione: semina calda in primavera, talee in estate

Formato: in primavera, tagliare i rami che hanno subito brina

Malattie e parassiti: afidi, ragni rossi

Fiore di solanum laciniatum

Solanum laciniatum

Ho impiegato molto tempo per trovare finalmente il nome di questa pianta apparsa spontaneamente nel nostro cantiere parigino (il Marais) ma grazie a te...

La mela di canguro è un bellissimo arbusto ornamentale dalla fioritura bluastra, perfetto per illuminare un massiccio, ma può essere coltivato in vaso su una terrazza.

Scopri la mela canguro

Solanum lacinatum è un arbusto perenne con fogliame sempreverde appartenente alla famiglia Solénacées. Il genere Solanum comprende quasi 1400 specie di varie dimensioni e forme, tra cui alcune verdure che conosciamo bene, come patate e melanzane. Originaria dell'Australia, della Tasmania e della Nuova Zelanda, questa pianta con un certo fascino produce anche frutti. Ovidio e arancio, lunghi fino a 4 cm, sono tossici fino a quando non sono completamente maturi. Quindi possono essere consumati crudi o cotti ma il loro gusto non è molto interessante. Preferiremo quindi astenerci e coltivare la pianta solo per il suo valore ornamentale.

Il suo fogliame verde scuro allungato e i suoi fiori blu o violacei che fioriscono per lunghi mesi nella bella stagione ne fanno un soggetto ideale sul fondo del massiccio o accompagnato da altre piante in un confine misto. La relativa riluttanza, inoltre, si presta perfettamente a una coltura in vaso su un terrazzo o un balcone, quindi può essere svernato nel caldo inverno.

Condizioni di coltura

La mela di canguro può essere piantata nel terreno in tutte le zone dove il clima è mite e dove si verificano raramente le gelate.

impianto Solanum lacinatum in primavera quando qualsiasi rischio di gelo si diffonde nella terra morbida, ricca di humus. La mela di canguro tollera tutti i tipi di terreno anche un po 'di calcare purché sia ​​ben drenato e sufficientemente ricco di sostanze nutritive. Scegli una posizione soleggiata al riparo dai venti forti che possono abbassare pericolosamente le temperature in inverno e mettere in pericolo la pianta che supporta comunque brevi e leggeri episodi di congelamento ma che scompariranno oltre i -5° C. Un pacciame denso sul terreno in autunno aiuterà a proteggerlo e potrebbe essere necessario un velo di svernamento in caso di un colpo freddo. Innaffia il tuo Solanum regolarmente dopo averlo piantato fino a un perfetto recupero, quindi si dovrebbe accontentarsi di un irrigazione molto abbondante a settimana, tranne in caso di clima caldo dove la frequenza può essere aumentata.

Nelle regioni meno clemente, pianta Solanum lacinatum in una pentola di terracotta il cui fondo è stato precedentemente prosciugato da uno strato di palline di argilla o ghiaia. Un buon terreno del commercio mescolato con un po 'di terreno del giardino farà il lavoro. Non appena le temperature non sono più negative, estrai gradualmente la pianta in pieno sole. Ricordati di innaffiare due volte a settimana in estate o più se il caldo e la siccità sono abbondanti, un'aggiunta di fertilizzante può essere fatta una volta ogni due settimane per stimolare la fioritura. In autunno, riporta la pianta in un luogo luminoso e privo di gelo e riduci le annaffiature in modo che la miscela sia quasi completamente asciutta tra due annaffiature.

moltiplicazione

Seminare i semi di Solanum lacinatum in primavera in una mini serra riscaldata dove verrà mantenuta la temperatura del substrato di circa 20° necessaria per la germinazione. Rinfrescare le piantine in singoli vasi non appena hanno diverse foglie vere.

Tagliare in estate è un'altra soluzione di moltiplicazione: in estate prendere uno stelo terminale di 15 cm e piantarlo in un substrato leggero. Acqua e posto tutto in pieno sole.

Specie e varietà di Solanum

Il genere comprende più di 1400 specie
- Solanum laciniatum la specie tipo

Articoli Correlati Video: I Simpson: la storia di Connie seme di mela.


Articoli Consigliati
  • Patata

    La patata è una delle verdure più coltivate al mondo. Con oltre 30 secoli di storia, questa solanaceae non ha ancora finito di investire i nostri giardini. Un po 'di storia la patata (solanum tuberosum) è originaria delle ande, dove era già coltivata dagli incas. Non è...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8348 +Video
  • Iron Tree, Parrotia of Persia

    È in autunno che la parrotia esprime tutto il suo splendore, adornandosi di magnifici colori. Questi ultimi sono più marcati, quando la stagione tardiva si prolunga con un clima abbastanza mite, asciutto e soleggiato. Il tronco di alberi più vecchi di 10 anni è piuttosto decorativo...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7973 +Video
  • Aquila di felce, felce grande

    Eagle fern è una vigorosa pianta perenne con un ceppo profondo e tracciabile le cui fronde grandi, larghe, bipennate e triangolari sono sparse su piccioli grandi, robusti e flessibili.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7748 +Video
  • Acanthaceae / Acanthaceae

    La famiglia acanthaceae è una famiglia di piante dicotiledoni che comprende 2.400 specie distribuite in circa 250 generi. Queste sono piante erbacee, arbusti o alberi raramente. Queste piante, a volte rampicanti o epifite, sono diffuse nelle regioni temperate a quelle tropicali...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7235 +Video
  • Mountain aloès

    L'aloe marlothii, chiamato aloe montagna è una pianta succulenta appartenente alla famiglia delle asphodaceae. Originaria dell'africa, tra cui il mozambico, lo zimbabwe e il botswana, l'aloe marlothii cresce su pendii caldi e asciutti in montagne medie. Cetteâ € |Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7263 +Video
  • Cactus ragno

    Il genere gymocalycium è composto da circa 50 specie di cactus globulari provenienti da argentina, bolivia e paraguay. Gymnocalycium pflanzii è un cactus facile da coltivare che non è molto suscettibile alla malattia se le condizioni lo consentono. Il suo corpo sferico verde...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7467 +Video
  • Felce di piuma di struzzo, felce tedesca

    La speckopteris matteuccia o felce tedesca fa parte di un genere che comprende solo tre specie, tutte provenienti dalle zone temperate dell'emisfero settentrionale. Queste tre specie hanno tutte fronde dritte molto grandi; matteuccia pensylvanica è riconoscibile dai suoi peni...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7750 +Video
  • Bignone rosa, orchidea di Liana
  • Clematide delle montagne
  • Ericaceae / Ericaceae
  • Royal Osmonde, felce reale, felce in fiore
  • Globulare con foglie increspate, globosa con foglie nel cuore, vedova-cé
  • Fiore di cera, fiore di porcellana
  • Caprifoglio invernale
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento