Anemone di fegato


Anemone di fegato

In Questo Articolo:

botanica

Nome latino: Hepatica nobilis

famiglia: ranuncolo

origine: Europa

Periodo di fioritura: Da marzo ad aprile

Colore del fiore: blu

Tipo di impianto: pianta ornamentale, pianta nativa

Tipo di vegetazione: perenne

Tipo di fogliame: persistente

altezza: Da 10 a 20 cm

tossicità: pianta velenosa

Pianta e coltiva

robustezza: molto rustico, -29° C

esposizione: mezz'ombra

Tipo di terreno: abbastanza tollerante

Acidità del suolo: leggermente acido a molto basico

Umidità del suolo: da fresco a moderatamente secco

utilizzare: pianta rocciosa, massiccia, da mettere sotto gli arbusti

Piantare, in vaso: primavera, autunno

Metodo di moltiplicazione: divisione della piantina

Hepatica nobilis, anemone di fegato

Hepatica nobilis anemone epatico è un'adorabile pianta perenne appartenente alla famiglia delle Renonculaceae. Hepatica è originaria dell'Europa, cresce in quasi tutte le foreste montane, molto più raramente nelle pianure. Anche l'anemone epatico è coltivato come pianta ornamentale perenne: il suo bel fogliame è persistente, i suoi piccoli e affascinanti fiori blu annunciano la primavera.

I giapponesi hanno una mania per questo tale che molte varietà sono state e sono ancora selezionate, doppi fiori, schiumosi, o altro, tutti più notevoli dell'altro e che raggiungono i prezzi della follia. In breve, l'anemone epatico innesca le passioni ed è oggetto di numerose mostre.

Descrizione dell'anemone di fegato

Hepatica nobilis sviluppa un breve stelo sotterraneo dal quale partono molte radici avventizie. Le sue foglie sono basali, portate da un lungo picciolo, con arto diviso in 3 lobi regolari. Le sue foglie belle e molto caratteristiche sono verdi, con un dorso rosso violaceo, orlato da peli molto fini. Il fogliame è persistente e prende con il freddo dell'inverno bellissime sfumature violacee.

I fiori emergono in primavera, prima dell'aspetto delle nuove foglie. Sulle specie botaniche, sono fiori semplici e affascinanti con 6 petali blu, più raramente bianchi o rosa.

Fecondati dagli insetti, producono piccoli semi raccolti alla maturità dalle formiche. Queste formiche si nutrono di una porzione del seme e le disseminano. La pianta si espande con l'età e può anche a volte produrre piantine spontanee.

Sebbene a volte sia considerata una pianta medicinale, l'anemone del fegato è tossico.

Come coltivare l'anemone di fegato?

Hepatica nobilis È abbastanza facile da coltivare perché supporta molte condizioni di crescita diverse, ma può richiedere molto tempo per la configurazione. Piantato in giardino in autunno o in primavera, verrà annaffiato durante la sua prima estate, quindi circondato da un piccolo compost di foglie o detriti vegetali fini, che manterrà il suolo più fresco. Una volta ben consolidato, resisterà facilmente alla siccità dell'estate.

Richiede un'esposizione semi-ombra o può essere coltivata sotto alberi o arbusti caduti. Supporta terreni drenanti o pesanti, anche molto argillosi, calcarei o meno; cresce meglio con una parte del suolo dell'humus o con input regolari ogni anno di materia organica.

Moltiplicare l'anemone di fegato

Le divisioni sono possibili in primavera, è inoltre l'unico metodo per riprodurre le varietà. Ma l'anemone del fegato non supporta quello che disturba le sue radici.

La semina è buona per molti piedi, sebbene la crescita della piantina sia lenta. I semi sono raccolti verdi, mentre sono sganciati se toccati (e prima del rapimento da parte delle formiche). Vengono seminate immediatamente o in autunno. In questo modo sperimentano una stratificazione fredda durante l'inverno, essenziale per rompere la loro dormienza e germogliare in primavera. Questi giovani epatici sono i migliori da non trapiantare nel loro primo anno, ma piuttosto nella primavera successiva.

Specie e varietà di Hepatica

Il genere include 10 specie

  • Hepatica acutiloba, lobi epatici acuti, l'epatico americano
  • Hepatica nobilis var japonica, Selezioni giapponesi

Articoli Correlati Video: FIORI PIANTE VELENOSE VIDEO 5.


Articoli Consigliati
  • Biden con foglie di ghiera

    La ferrule bidens è un giardiniere di piante, ideale per estendere l'estate. Appartenente alla grande famiglia delle asteraceae, questa perenne è originaria del messico. Sole e calore accompagneranno la sua cultura. Per coloro che non sono abbastanza fortunati da avere un inverno mite, il cui...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7381 +Video
  • Kalanchoe di Blossfeld

    Kalanchoe blossfeldiana, o kalanchoe blossfeld, è una famiglia di piante succulente crassulaceae, dal madagascar. Se la specie tipica è diventata rara, molte cultivar sono disponibili presso qualsiasi fioraio, chiamato semplicemente kalanchoe. Il...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7997 +Video
  • Siebold's Stonecrop

    Sedum sieboldii, l'assedio di siebold, appartiene alla famiglia delle crassulaceae. È una pianta succulenta, originaria della costa giapponese dell'oceano pacifico. Questa pianta succulenta è adattata alle condizioni di siccità e supporta lo spray. La pentola |Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8528 +Video
  • Serapias trascurato, Serapias poco conosciuto

    Le serapie trascurate sono protette. I suoi fiori sono grandi ed è sempre un piacere incontrarsi in primavera durante le passeggiate naturalistiche.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 1357 +Video
  • Geraniaceae / Geraniaceae

    La famiglia geraniaceae è una famiglia di piante dicotiledoni che comprende 750 specie divise in 3 o 7 generi. Si tratta di piante erbacee o arbusti che producono oli essenziali dalle regioni fredde a quelle tropicali. È una famiglia cosmopolita.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 1238 +Video
  • Lythraceae / Lythraceae

    La famiglia lythraceae è una famiglia di piante dicotiledoni che ha 620 specie distribuite in circa trenta generi. Questi sono alberi o erbe perenni o annuali, alcuni dei quali sono acquatici. Le lythraceae legnose esistono solo tra i tropici o in zone...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8093 +Video
  • Zenzero rosso, lavanda rossa

    L'alpinia purpurata, che incontriamo sotto il nome di red ginger, è una pianta tropicale molto bella, perenne nel suo ambiente naturale (indonesia, oceania). Ma alle nostre latitudini, la sua cultura è principalmente nei giardini invernali, anche all'interno della casa. Il...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8385 +Video
  • Helxine, Soleirole di sole, Lacrime di sfida
  • Begonia 'Silver Splendor'
  • Acetosa comune
  • Lisimony punteggiato
  • Frangipani rosso, Frangipani comune, fiore dei templi
  • Cespuglio ardente
  • China Soapweaver, Golden Rain Tree, Koelreutère
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento