Aglaonema

Sottilissime screziature o variegature su foglie esili, crescita eretta e scomoda facilità di cura rendono l'aglaonema una delle piante da appartamento più popolari. Molto ornamentale, attrae tutti gli occhi e si presenta in molte varietà. Lasciati tentare!

Aglaonema

In Questo Articolo:

Aglaonema e il suo fogliame decorativo

Il genere Aglaonema comprende molte specie di piante perenni che crescono spontaneamente nelle foreste tropicali del Sud America e del Sud-Est asiatico. Come parte della famiglia delle Araceae, questo bella pianta non resistente forma un ciuffo compatto ed eretto fino a un metro di altezza e 50 cm di spargimento.

Le foglie lanceolate o ovali sono portate da lunghi piccioli; Possono essere a seconda della specie o cultivar scanalato, screziato o punteggiato di argento, giallo, bianco, avorio e persino costoluto e bordato di rosso sulla varietà 'Siam Aurora'. il la fioritura avviene a fine estate nella forma di spathes bianchi o gialli molto originali.

usi

Coltivato in vasi al chiuso, il suo fogliame notevole orna brillantemente un angolo del salotto, gode del giardino d'inverno, o in una veranda, ma può anche essere considerato in un bagno dove approfitterà dell'umidità ambientale.

Molto freddo, non può essere piantato all'aperto nel nostro paese e deve essere mantenuto a temperatura superiore a 14° C per mantenere tutta la bellezza del suo fogliame.
In estate, tuttavia, puoi portarlo fuori in una parte ombreggiata del giardino in modo che goda di una buona luce e che diventi ancora più grande. Non dimenticare di portarlo al rifugio prima della caduta e non rimanere intrappolato dalle prime notti fresche!

Leggi: Piante verdi: mettile fuori!

Condizioni di coltivazione di aglaonema

Quando rinvasare l'aglaonema?

Rinvasare l'aglaonema in primavera ogni due anni. L'affioramento può quindi essere considerato su soggetti di grandi dimensioni. Questa pianta preferisce essere un po 'stretta nella sua pentola, non c'è bisogno di prendere in considerazione un contenitore di oltre 15 cm di diametro.

esposizione

L'aglaonema è soddisfatto di a luce attenuata e non tollera il pieno sole che può irrimediabilmente macchiare il suo fogliame. Evita le aree di sformo che non supporta.

sottofondo

Fai un impasto composto per lo più da foglie di terriccio, aggiungi una manciata di compost e due cucchiai di una miscela di corno tritato e sangue secco. Scolare il fondo della pentola con un letto di palline di argilla o trucioli.

spruzzare

Innaffia regolarmente in modo che il terreno non si asciughi completamente tra due annaffiature, ma lasciare asciugare la miscela per alcuni centimetri prima di annaffiare di nuovo. Irrigare sempre con acqua a temperatura ambiente, specialmente in inverno, per evitare shock termici. Non permettere mai che l'acqua ristagni nella tazza. Nebbia fogliame regolarmente con acqua che non contiene calcare.

fertilizzante

Dalla primavera all'autunno, aggiungere fertilizzanti "piante verdi speciali" ogni 15 giorni per l'acqua di irrigazione.

Formato

Taglia le foglie appassite mentre vai. Taglia il gambo dopo la fioritura.

rusticità

L'aglaonema non tollera il freddo, le piace tra 18 e 24° C. Non lasciare mai la pianta esposta a temperature inferiori a 14° C.

moltiplicazione

il la divisione del ciuffo viene praticata in primavera. Approfitta del vaso per realizzarlo. Scegli uno stelo periferico con alcune foglie e radici e pianta in una miscela leggera di terriccio e sabbia fluviale. Metti la tua nuova pianta calda finché non si formano nuove radici.

il taglio di sezioni di stelo è un'altra soluzione. Sempre a primavera, scegliere uno stelo portatore di germogli e tagliarlo in segmenti lunghi 4 cm. Posa ogni segmento orizzontalmente su una pentola contenente terriccio tenuto fresco. Posizionare un sacchetto di plastica traslucido sul barattolo per mantenere un'atmosfera calda e umida (talee con purè di patate).

Aglaonema: in pratica

  • esposizione: luce attenuata.
  • terra: terriccio
  • Tipo di vegetazione: perenne
  • rusticità: non rustico
  • Malattie e parassiti : coccinelle, ragni rossi, afidi.

Specie e varietà di aglaonema

  • Aglaonema crispum: fogliame denso, coriaceo di 30 cm di lunghezza, grigio verde con nervatura centrale e margini verde oliva. 1 m di altezza, 30 cm di estensione.
  • Aglaonema crispum 'Silver Queen': fogliame grigio-verde scuro, variegato con argento. 80 cm a 30 cm diffusione.
  • Aglaonema modestum: foglie verdi ondulate e smaltate lunghe 20 cm e larghe 10 cm. 70 cm di altezza per 60 cm di spargimento.
  • Aglaonema modestum 'Variegatum': fogliame verde scuro tinto di giallo. Diffusione di 50 cm di altezza e 40 cm.
  • Aglaonema nitidum 'Curtisii': foglie molto lunghe (45 cm per 15 cm) verde scuro e argento. 1 m di altezza per 50 cm di spargimento.

Aglaonema: foglie

Aglaonema

Aglaonema: fogliame

Aglaonema rosso

Aglaonema: altezza

Aglaonema commutatum var. pseudobracteatum

Aglaonema: fogliame

Aglaonema 'White Lightning'

Aglaonema: Aglaonema

Aglaonema ibrido

Articoli Correlati Video: Aglaonema consigli su come coltivarla.


Articoli Consigliati
  • Giglio martagone

    Giglio martagone, martagone di lilium: consigli per piantare, coltivare e mantenere questo bulbo selvatico in fiore estivo, trovato in montagna, nelle alpi.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 9533 +Video
  • La Terra

    La vita abbonda del nostro pianeta. Vari ecosistemi lo compongono, tutti in possesso delle loro specifiche caratteristiche climatiche o geologiche. Conosciamo meglio questo pianeta eccezionale.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 12912 +Video
  • Febbre Ficoide, Mesembryanthemum crystallinum

    Suggerimenti per la semina, la semina, la coltivazione, la conservazione e la raccolta dei ficoidi ichti, mesembryanthemum crystallinum, una pianta succulenta commestibile.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 9208 +Video
  • Sbarazzati di afidi sulle rose

    Metti un po 'di detersivo liquido e acqua nello spruzzatore, spruzza i cespugli di rose, vedrai che è benefico.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 14821 +Video
  • Elimina vecchi ceppi

    Per eliminare un moncone, praticare dei fori nel trapano e versare il latte bollito (ribot di latte in un'ampia superficie). Ripeti l'operazione regolarmente e dopo alcuni mesi, il tuo ceppo avrà perso il suo vigore.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 15174 +Video
  • Il letame di felce, repellente e antiparassitario

    Precedentemente usata come lettiera negli ovili per evitare pulci e zecche, la felce viene utilizzata dal giardiniere per preparare un concime contro i parassiti nel giardino.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 14128 +Video
  • I benefici degli aromatici

    Sono belli, hanno un buon profumo, sono piante aromatiche. Quindi non privarti di piantare erbe!Ulteriormente

    Visualizzazioni: 12456 +Video
  • Filipendula rubra
  • Rinvaso di piante d'appartamento
  • Incontro con Christoph Haab di XEROTROPIC
  • Melograno, un frutto con molte proprietà
  • Uso della pietra nel giardino
  • 10 Fiori blu
  • La copertura a bolle
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento
La Maggior Parte Degli Articoli Commentati