20 Consigli per creare un giardino in città


20 Consigli per creare un giardino in città

In Questo Articolo:

Anche minuscolo, un giardino è un lusso, soprattutto in città! Meno ovvio da sviluppare rispetto ad una superficie più grande, può diventare un Eden fiorito.
Ecco i 20 consigli di base per un paesaggista:

Terrazza con lavabo. Prunus in fiore e nandina japonica. Manifestazione del mondo del giardino a Suresnes nel 2009. - F. Marre - EsdemGarden - Creazione Compagnie des Jardiniers

Nel cuore delle città e dei quartieri residenziali, piccoli cortili e giardini, talvolta guadagnati sul cemento, si stanno rivelando sempre più spazi popolari, perché piacevoli a frequenti e abbondanti con la vita, nonostante un ambiente difficile e ingrato (sole minimo, atmosfera confinata, terreni a volte degradati...).
Ecco alcuni suggerimenti per rendere la piccolezza una risorsa, accettando la mancanza di spazio e prospettiva attraverso semplici principi. Paesaggio giudizioso dello spazio, messa in scena accurata dell'arredo, scelta accurata di piante e materiali... Ma anche un'adeguata manutenzione e alcuni artifici volti a spingere i limiti di questi spazi ridotti, creando l'illusione sorprendente che sono più vasto come sembra... Conoscerai tutti i trucchi per abbellire un piccolo giardino e trasformarlo in un vero spazio all'aperto.

Cancella la diagonale

In un giardino quadrato o rettangolare, deselezionare una diagonale della massima lunghezza possibile. Questo ti darà l'impressione che il giardino sia più grande di quanto non sia in realtà dandogli più profondità.
Materializza questo asse sul terreno con la disposizione di un vicolo, per esempio, e non gravarlo di grandi piantagioni.
Per chiudere la prospettiva, è possibile mettere a fuoco un oggetto ornamentale.

Dividi lo spazio

Animare il giardino livellandolo - L. Hégo - EsdemGarden

L'uso del rilievo esistente e la creazione di livelli (muri bassi in macerie o tronchi, plessi...) animano il giardino e producono un'impressione di spazio. Infatti, un promontorio offre splendide viste sull'intero giardino e, forse, sul paesaggio circostante.
Viceversa, la creazione di un'area a trenta centimetri dal livello originale del terreno crea un rifugio che offre un'immersione totale nell'intimità del giardino.

Cancella i limiti

Illuminazione del giardino - F. Marre - EsdemGarden - Il piccolo clos

Estendendo l'abitazione, un piccolo giardino è, durante la bella stagione, un vero spazio aggiuntivo che deve essere raffinato per l'atmosfera, a cominciare dall'illuminazione.
Accendi e fissa le zone trafficate come la sala da pranzo o le strade private. Ma non dimenticare che i massicci oggetti decorativi o gli alberi notevoli meritano una luce con l'aiuto di punti discreti incastonati nel terreno, ad esempio.

Padroneggia le proporzioni

Apri il giardino

Claustras e trompe-l'oeil trellises sono modi efficaci per vestire una facciata cieca o il lato di un balcone, mentre facilitano gli scalatori. Puoi anche usare tavole di salice tessute o radica.
Più spettacolari, i dipinti murali che riproducono un giardino sono anche un buon modo per mitigare l'effetto del parto.
E perché non fissare uno specchio su un muro? L'illusione che il giardino si estenda oltre i suoi limiti sarà perfetta e, per evitare che questa illusione diventi una trappola per uccelli, attaccare sagome di uccelli.

Stagger fiorisce

Anti-rumore nel giardino

Per eliminare il rumore e proteggersi dai rumori, optare per le specie sempreverdi (tasso di siepe tagliata, stagno di alloro, alloro, osmanto, alloro), il più appropriato per creare uno schermo sonoro spesso e potente (minimo 50 a 60 cm).
Piantato sul lato della fonte del rumore, questa cortina di arbusti può essere raddoppiata da una palizzata di legno o di erica attaccata alla recinzione.
Innovativi e compatti, i moduli piantati per fissare su un supporto - del tipo di parete verde - compongono barriere antirumore molto efficaci e decorative.

Invita la natura

Dal selvaggio al giardino

Le dimensioni ridotte di un piccolo giardino e l'attenzione estetica al suo layout non precludono la necessità di lasciare meno aree servite e selvagge.
Invitando la flora spontanea - spesso diffusa dal vento, dagli insetti o dagli uccelli - a stabilirsi in determinati angoli, ricomporrai gli ambienti naturali. Dividerli in luoghi diversi, tenendo conto del sole o della natura del suolo, al fine di creare biotopi bagnati o asciutti, favorevoli all'accoglienza di una fauna diversificata.
Api, farfalle e insetti benefici investiranno il giardino, contribuendo alla naturale lotta contro i nemici delle piante, incoraggiando l'impollinazione e contribuendo a mantenere la biodiversità.

Fornire assistenza adeguata

I benefici climatici di un giardino

Nei piccoli giardini recintati, componi le specificità climatiche. In effetti, la posizione urbana, l'esistenza di muri e edifici come la presenza di alberi creano un microclima caldo. Permette, ad esempio, la scelta e la coltivazione di specie più fragili o addirittura esotiche (phormium, palma, oleandro, plumbago, bouganville, albero di limone, melograno...).
Tuttavia, i cambiamenti improvvisi di temperatura in autunno e in primavera devono essere curati e, se necessario, i soggetti delicati dovrebbero essere protetti con un velo invernale o al riparo dal gelo quando l'inverno è rigido.

Articoli Correlati Video: Come Arredare Un Terrazzo | Belula Design.


Articoli Consigliati
  • Riconoscere e combattere gli afidi
  • Come trattare un'orchidea con bottoni gialli?
  • I consigli su
  • Cavoli di cavolo: ricci e alla moda
  • Passo dopo passo: un'oscillazione nel giardino tra due alberi
  • André Le Nôtre, la mostra dell'evento a Versailles
  • Patata
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento
La Maggior Parte Degli Articoli Commentati